Capelli e colore: Il Bar des Coloristes a Parigi

Capelli colorati. A Parigi ha da poco aperto un nuovo concept che promette una colorazione da professionista a casa.

Dopo aver lanciato nel 2010 un Bar à Chignon Minute, Christophe-Nicolas Biot, ambasciatore artistico internazionale di Wella,  ha aperto un nuovo spazio a Parigi: il  Bar des Coloristes. Uno spazio dove sviluppare un progetto destinato alle donne che lavorano. L’obiettivo è quello di fornire un servizio professionale per le donne impegnate che non necessariamente hanno il tempo di frequentare periodicamente il salone di un parrucchiere o di informarsi e parlare con coloristi esperti.

Il  Bar des Coloristes é un salone specializzato solo nella colorazione dei capelli dove però le donne che hanno poco tempo si vedranno consigliare i prodotti professionali da comprare per riprodurre a casa una colorazione di qualità su misura a domicilio. Nel Bar Des Coloristes è infatti possibile acquistare colorazioni per capelli da fare a casa avvalendosi però della consulenza di esperti su come scegliere il colore giusto, il miglior metodo possibile di applicazione e come occuparsi dei capelli colorati.

In base al tempo che si ha a disposizione è possibile scegliere un programma appropriato. Avete solo 15 minuti? Questo è il tempo necessario per  una diagnosi capillare più una prescrizione personalizzata e i prodotti per la colorazione da acquistare. Con 45 minuti a disposizione oltre alla diagnostica capillare e alla prescrizione personalizzata si aggiunge  l’applicazione del colore . Con 90 minuti a disposizione avrete tutto il tempo per la diagnosi capillare, una prescrizione personalizzata più il servizio di balayage.  In questo nuovo spazio dedicato alla colorazione ci sono anche anche spazi specifici dedicati al taglio, alle  mèches, balayages, un Bar à Coiffer, e un  Bar à Chignon.  Nel Bar à Coiffeur, sempre per chi ha fretta, può usufruire del servizio di messa in piega, senza lo shampoo, in 15 minuti. Perfetto per riunioni last minute. E nel caso di una cena si può optare per un raffinato chignon nel Bar à Chignon. A quando lo stesso concept in Italia?