Hobepergh: il primo monomarca

Ha aperto a Bassano del Grappa il primo monomarca di Hobepergh, brand d’eccellenza del Made in Italy.

Hobepergh, che in dialetto cimbro vuol dire “erbe selvagge” perché privilegia l’utilizzo nei suoi prodotti ha sempre di erbe millenarie, selvagge ed autoctone che crescono sull’altopiano,  scelte da parte della popolazione locale per scopi curativi. Il brand ha un forte legame con il passato e la natura, ma nello stesso tempo é orientato al futuro grazie alla ricerca e le biotecnologie.

La particolarità degli ingredienti utilizzati sta nel fatto che l’altopiano di Asiago è unico nel suo genere, un ambiente irreplicabile in tutta Europa, per via del clima secco e del terreno carsico, molto ricco di minerali. Quando piove l’acqua viene drenata a valle, per cui le piante hanno tanto nutrimento e poca acqua, non crescono molto ma sono ricche di attivi concentrati. Pensate che nell’area ci sono 1.000 piante diverse, contro le 400-600 dell’intero arco alpino.

Oltre ad ingredienti del territorio Hobepergh ha puntato anche molto sulla sostenibilità e sulla ricerca, grazie a partnership con aziende italiane di eccellenza specializzate in biotech. Il tutto senza però dimenticare l’aspetto più tradizionale e affascinante, che caratterizza il brand, fatto di metodi di estrazione ancestrali. Un esempio è il taglio dell’erba alpina che si mette a macerare per 29 giorni al calar della luna in olio di vinaccioli per estrarre la parte oleosa, e glicerina per estrarre la parte acquosa. A questo link una mia recensione dei prodotti

Tags from the story
More from Vanessa Caputo
Maison Rebatchi: nuovo brand di fragranze di nicchia
Alla scoperta di Maison Rebatchi, brand di fragranze artistiche francese che vanta...
Read More

Rispondi