Beauty Essentials: Elena Ghisellini

La Beauty Routine di Elena Ghisellini la designer di borse di cui tutti parlano.

La prima cosa che ti colpisce è la sua risata cristallina, poi la sua verve toscana ti conquista. Di sicuro Elena Ghisellini non è una donna che passa inosservata. Soprattutto all’occhio di chi, come gran parte dell’universo femminile, ha una passione per le borse. Elena infatti è una designer di accessori. E che designer!! Un’esperienza alle spalle in Maison di culto, da Salvatore Ferragamo a Givenchy dove é stata la responsabile della linea leather goods (avete presente la Nightingale bag e l’Antigona bag, al braccio di una lista di celebrities senza fine ?). Per arrivare a Emilio Pucci a capo della handbag division. Le borse sono nel suo DNA e le capita continuamente di osservare quelle delle donne che incontra, o incrocia, perché dalle borse riesce ad indovinare la personalità di chi le indossa. Il suo non è solo un lavoro ma una vera passione ed ecco perché, oltre a creare accessori per i grandi brand di lusso, Elena ha una linea di borse che porta il suo nome: EG-Elena Ghisellini, amatissime dalle fashion addicted, e prodotte a Firenze dove si concentra l’eccellenza del savoir fare italiano in tema pelletteria. Chi la conosce bene sa che Elena ha anche un’altra grande passione: i suoi amatissimi amici pelosi, dei cani da caccia che lei ha trasformato in raffinatissimi cani da sofà. Elena Ghisellini condivide con noi le sue abitudini beauty.

Un succo detox o una tisana che ami bere.
Acqua, lime basilico e carota, una meraviglia.

Il tuo profumo preferito.
Un delizioso mix tra gardenia e tuberosa fatto apposta per me.

La tua essenza per la casa preferita.
Mi piace cambiare, ma spesso ripeto Baies Hourglass con il suo diffusore a clessidra di Dyptique.

Un rito prima di coricarti.
Un massaggio facciale con una spugna naturale e un sapone di Clarins per il viso.

I prodotti beauty indispensabili.
Le magiche fiale antirughe MartiDerm che si trovano in Spagna.

Cosa fai per mantenerti in forma?
A fasi alterne faccio palestra. Ho momenti di alti e bassi dovuti al mio grande interesse e impegno per il lavoro. Curo l’ alimentazione che cerco di mantenere sana, non bevo e non fumo. Adoro gli sport all’aria aperta e la mia grande passione é lo sci. Sulla neve in inverno sull’acqua d’estate.

Segui una dieta?
No, cerco di regolarmi ascoltando il mio fisico. No alle diete in cui devi soffrire. Un’alimentazione corretta fa solo piacere.

Come ti rilassi?
Guardando un bel film.  Mi piacciono le biografie, godere delle emozioni che provocano storie interessanti, il piacere di ascoltare e vedere immagini incanala tutta la mia attenzione a quell’evento, distraendomi dagli innumerevoli pensieri. Ma intorno ci deve essere un profumo, l’aromaterapia per me é rilassante ed emozionante.

Quante volte ti guardi allo specchio?
Al mattino e alla sera, poi mi dimentico della mia faccia. Le attività mi distraggono.

Il tuo rossetto preferito.
Chanel 102, Rouge Allure palpitante.

Smalto preferito.
Non uso smalti, le mie unghie si indeboliscono immediatamente. Inoltre usando moltissimo le mani si rovinerebbe immediatamente. Preferisco avere unghie curatissime, corte e senza smalto.

Crema viso must-have.
Per me le creme della Sysley sono un must, anche se per quello che mi riguarda tendo ad alternare i trattamenti dei migliori brand, perchè ritengo sia un metodo più efficace per far sì che la pelle sia sempre stimolata.

Bagno o doccia?
Doccia, con un bel guanto esfoliante che rende la pelle liscia e levigata.

Nella tua routine beauty qual è il prodotto al quale non rinunceresti mai?
Il profumo, se esco senza mi sembra di essere trasparente a me stessa.

Un disastro beauty.
Un brutto taglio e un brutto colore di capelli può rovinare una persona.

I tuoi indirizzi beauty preferiti a Firenze.
La SPA fantastica che si trova all’Hotel Continentale, White Iris Beauty Spa di Daniela Steiner.  La meraviglia del pedicure con massaggio detto “tra le nuvole”. E il fantastico body massage contro lo stress. L’ambiente semplice e raffinato ti ricorda che sei a Firenze. Il parrucchiere é Coppola e a Firenze in più c’é Diego, insostituibile professionalmente e umanamente. Poi, ogni tanto, come non andare all’Officina Profumo Farmaceutica di Santa Maria Novella? Ci trovi sempre qualcosa di sorprendente che non hai provato, tipo il profumo per il tuo cane.