Beauty routine: Arianna Pinna

Alla scoperta della beauty routine delle millennials: Arianna Pinna, 20 anni, studentessa

di Giorgia Re

Sono Arianna Pinna, ho 20 anni e sono una studentessa di Arti, Design e Spettacolo allo IULM di Milano. Sono originaria di Carloforte, un’isola della Sardegna, e mi sono trasferita a Milano dopo il diploma per intraprendere questa nuova strada. Amo la musica, leggere (sono grande fan di Harry Potter e Agatha Christie), giocare a pallavolo e guardare serie TV (Friends è la mia preferita). Negli ultimi anni ho cominciato ad amare sempre di più la mia pelle ed a occuparmi più intensamente di lei. Questa é la mia beauty routine.

Un succo detox o una tisana che ama bere.  Non amo particolarmente le tisane o i succhi detox, preferisco il the, specialmente se è un Earl Grey.

Il suo profumo preferito, e perché lo ama. Il mio profumo preferito è decisamente Coco Mademoiselle di Chanel perché possiede una fragranza che non è assolutamente facile dimenticare, rimane impressa. Lo amo perché ha il potere di farmi star bene.

Un rito prima di coricarsi. Dopo aver lavato il viso e usato un detergente, amo passare un filo leggero di crema idratante prima di mettermi a leggere qualche pagina di un libro prima di dormire.

Come si rilassa?  Adoro leggere, credo sia una delle cose più belle che si possa fare per rilassarsi. Poi ascolto anche della musica magari in base al mood del momento oppure guardo qualche video su Youtube. Inoltre faccio pallavolo nel tempo libero, che mi aiuta a scaricare le tensioni e rilassarmi anche divertendomi.

Quante volte si guarda allo specchio?  Non sono una persona vanitosa, devo essere sincera, ma quando passo davanti ad uno specchio o una vetrina non posso fare a meno di guardarmi!

Rossetto preferito e smalto preferito. Uso veramente poco gli smalti perché giocando a pallavolo si rovina molto spesso e non ho il tempo di rimetterlo, quindi preferisco far vedere le mie unghie al naturale! Per il rossetto ADORO alla follia il rossetto MAC Velvet Teddy perché il colore è favoloso e dura per parecchio tempo.

Nella sua routine beauty qual è il prodotto al quale non rinuncerebbe mai e perché? Da quando ho scoperto le maschere LUSH per me sono diventate un’ossessione! Non posso rinunciare alla maschera all’Avena dopo il suo effetto miracoloso sulla mia pelle.

Un disastro beauty. E’ un disastro che se potessi rifarei molto volentieri perché è stata una delle decisioni più convinte della mia vita, nonostante il disastro successivo. Ad Agosto del 2016 ho deciso di tingermi i capelli (da una parrucchiera esperta) da metà verso le punte di un bel rosa antico. Il colore era favoloso ed è durato tanto. Peccato che i miei capelli abbiano risentito tantissimo della decolorazione e della successiva ri-colorazione, tanto da sfibrarsi, diventare un mucchio di paglia e a cadere come se non ci fosse un domani. Alla fine ho deciso di tagliare tutto il pezzo colorato per il bene dei miei capelli.

Un prodotto che consiglierebbe alle sue amiche? E’ una delle creme mani più belle che io abbia mai provato: è de L’Erbolario e si chiama “Crema per le mani e unghie all’olio di oliva e vitamina D”. Lascia le mani veramente morbidissime e un profumo di olive inconfondibile!

Ha già iniziato ad usare un idratante per il viso? Se sì quale? Si, da ormai un anno. È un idratante della DIBI per pelli molto sensibili che si chiama Calm Perfection.

I prodotti che usa per la cura dei capelli e del corpo. Ricado di nuovo su un prodotto de L’Erbolario (adoro i suoi prodotti), ovvero lo shampoo alla camomilla, perché avendo una cute sensibile non mi ha mai dato problemi. Oppure uso Ultra Dolce di Granier all’estratto di camomilla e miele per i miei capelli castano chiaro. Per il corpo utilizzo come scrub Atollo 12 della LUSH (veramente fantastico!) e come latte idratante sempre Ultra Dolce Corpo agli Oli Meravigliosi con argan e camelia: un profumo che rimane sulla pelle per tantissimo tempo!

I prodotti di make-up che porta sempre in borsa. Non porto quasi mai con me dei prodotti beauty ma una cosa non manca mai: il burro cacao! Utilizzo molto spesso quello della Labello alle rose oppure un burro cacao che ho comprato in una farmacia in Francia e che non so se vendono anche in Italia. Si chiama “Homéostick: baume lèvres au calendula” della Boiron.

Una mania beauty. Mi strucco sempre, qualsiasi cosa succeda. Non riesco ad andare a dormire con il trucco ancora sul viso, è proprio qualcosa che odio!

Un cibo che la fa sentire bene.  Oltre le lasagne, la cioccolata, i biscotti e la pizza? Beh, sono una mangiatrice seriale di yogurt. Però mangio solamente quelli con la frutta frullata: quelli con i pezzetti di frutta all’interno non mi piacciono proprio!

Nel suo frigo non manca mai. Gli yogurt di vari gusti e l’avocado da quando ho scoperto la sua bontà un paio di mesi fa.

I siti beauty che consulta periodicamente o che ama di più. Adoro la pagina di Clio che consulto ogni volta che trovo un articolo interessante su Facebook.

Per la scelta di un nuovo prodotto preferisce consultare le review online, i consigli di un amica o……Un po di tutto: mi piacciono molto le rubriche che fa Clio sui prodotti migliori o peggiori del mese, aiuta particolarmente chi vuole farsi un’idea sul rossetto da comprare, o sul nuovo mascara, o sulla matita occhi appena uscita etc. Poi ogni tanto chiedo alle mie amiche che so che hanno già provato il prodotto, soprattutto per avere una seconda opinione e non rischiare di comprare qualcosa che si rivela essere un totale flop!