Beauty routine: Beatrice Avanzi

Alla scoperta della beauty routine di Beatrice Avanzi, conservatrice al Musée d’Orsay a Parigi

 

“Cresciuta tra Verona e Venezia, ho sempre amato la bellezza artistica del  nostro magnifico paese, e ho avuto la fortuna di poter fare di questa «passione» un lavoro. Da quasi quattro anni, sono conservatrice al Musée d’Orsay a Parigi, dopo dieci anni passati al Mart di Rovereto. Mi  occupo principalmente di arte italiana di fine Ottocento e inizio Novecento, che cerco di far conoscere anche all’estero. Per questo, sono stata particolarmente felice di aver curato per i musées d’Orsaye e dell’Orangerie una stagione “italiana” nel 2015, con una mostra sull’arte decorativa di inizio Novecento e una sullo scultore Adolfo Wildt. E sono molto orgogliosa di aver ricevuto, per questo impegno, la nomina a Chevalier de l’Ordre des Arts et des Lettres dal Ministero della Cultura francese.  Nonostante ami molto Parigi, cerco di tornare a Verona o a Milano appena posso, per rivedere la mia famiglia alla quale, da buona italiana, sono molto legata. Questa è la mia beauty routine.”

Un succo detox o una tisana che ama bere. Non bevo tisane, ma amo molto il thè, che bevo anche prima di dormire. E uso spesso un vecchio rimedio  “della nonna”, acqua calda e zucchero, perfetto  per la gola e lo stomaco.

Profumo preferito. L’Eau d’Issey di Issey Miyake, a cui sono fedele da molti anni. È ineguagliabile, fresco e raffinato, e mi piace provarlo anche nelle edizioni estive o limitate.

Eessenza per la casa preferita. Non ne uso, ma adoro il profumo delle rose.

Un rito prima di coricarsi. Leggo, preferibilmente in inglese, per non dimenticarlo… dopo una giornata passata a parlare in francese e pensare in italiano!

Cosa fa per mantenersi in forma? Ho fatto per molti anni Pilates, ma ora purtroppo non ho più il tempo.

Segue una dieta? Nessuna dieta, ma sono vegetariana.

Come si rilassa? Mi rilasso veramente solo al mare. In mancanza del mare, per rilassarmi passeggio nelle sale del museo, quando è vuoto e silenzioso, e guardo le opere. Immediatamente sparisce tutta la tensione della giornata !

Quante volte si guarda allo specchio? Non molte, solo per controllare di essere in ordine.

Rossetto e smalto preferito. Rossetto Viva Glam III di MAC o Pure Color Envy Decadent di Estée Lauder, smalto Malaga Wine di OPI.

Bagno o doccia? Bagno per piacere, doccia per praticità.

Nella sua routine beauty qual è il prodotto al quale non rinuncerebbe mai e perché? Il rossetto, mi fa sentire truccata anche se in realtà non lo sono.

Un disastro beauty. Lo smalto, non so assolutamente darmelo. Per fortuna ho amiche meravigliose che mi aiutano.

Crema viso feticcio. Visionnaire di Lancôme per la texture, il profumo e i risultati.

I prodotti che usa per la cura dei capelli e del corpo. La Crème Lavante di Uriage, ha un profumo buonissimo e non irrita la pelle. Per i capelli, i prodotti di Kerastase perchè hanno un ottimo rapporto qualità – prezzo.

I prodotti di make-up che porta sempre in borsa con lei. Ho sempre con me qualche Juicy Tube di Lancôme per idratare e dare un po’ di colore alle labbra.

Una mania beauty. La piega una volta a settimana.

Un cibo che la fa sentire bene. Cioccolata e lamponi.

Nel suo frigo non manca mai. Una bottiglia di Perrier, adoro l’acqua super frizzante!

Gli indirizzi beauty preferiti nella sua città. Il salone Metodo Rossano Ferretti, in rue Cambon a Parigi. Ho conosciuto il titolare, Olivier, quasi vent’anni fa a Verona, ed ora ci siamo ritrovati a Parigi. Una coincidenza davvero fortunata.

Tags from the story
More from Vanessa Caputo
Egyptian Magic: la crema dei miracoli
Una crema multiuso amata da celebrities come Madonna, Kate Hudson, Gisele Bündchen; Egyptian Magic...
Read More

Rispondi