Beauty Routine: Benedetta Piccioli, studentessa

Alla scoperta della beauty routine di Benedetta Piccioli, studentessa universitaria. I prodotti che ama e quelli di cui non può più fare a meno….

“Studio Lettere moderne a Roma -Università La Sapienza- sono al terzo anno. Da quando sono piccola mi è sempre piaciuto leggere, soprattutto romanzi, e scrivere. Amo il cinema, il teatro e in generale ogni forma d’arte. Un’altra mia grande passione è il make-up, mi diverte sia sperimentare nuovi trucchi su me stessa sia sugli altri, ad esempio sulle mie amiche. Questa é la mia beauty routine”

Il profumo per me é….Il completamento di ogni look, lo metto sempre prima di uscire.

Profumo preferito. Sicuramente sarò di parte, ma il mio profumo preferito è Valentina.

La mia stanza profuma di…. Premesso che non sono molto esperta, amo le Yankee Candle.

Un rito prima di coricarmi. Metto sempre la crema idratante e un pò di balsamo per le labbra.

Un succo detox o una tisana che amo bere. Mi piacciono tutti i tipi di té, soprattutto quello alla vaniglia e il té verde con un pò di limone.

Come mi mantenengo in forma. Vado in palestra circa tre volte a settimana: seguo un corso di allenamento funzionale insieme a mia cugina ed è soprattutto un mezzo per scaricare le tensioni accumulate, oltre che per tenermi in forma.

Dieta o non dieta? Mai seguita una dieta. Credo che sia più che altro una questione di equilibrio: sono sempre stata abituata ad avere un’alimentazione sana dalla mia famiglia, ma è altrettanto importante concedersi qualche strappo alla regola.

Come mi rilasso…Il mio ideale di serata rilassante, quando sono da sola e dopo una giornata impegnativa, è al caldo e con un libro o una serie TV, magari con una maschera sul viso in posa.

Rossetto e smalto preferito. Ruby Woo di Mac, lo uso da anni e continuo a ricomprarlo ogni volta che finisce. Smalto, Rouge Noir, Chanel.

I miei prodotti di makeup.  Nel mio make-up quotidiano non rinuncio mai o quasi mai ad una BB cream oppure ad un buon correttore per le occhiaie (ultimamente sto usando la BB cream di Erborian, leggera e luminosa, e il Secret Camouflage di Laura Mercier, che è fantastico per coprire anche le occhiaie più pesanti), tanto mascara (i miei preferiti sono da sempre il Better than Sex di Too Faced e il They’re Real di Benefit, entrambi super drammatici e volumizzanti), un po’ di blush, come quello in crema contenuto nella palette Pro Sculpting di Make Up For Ever, facilmente modulabile, e un rossetto abbastanza idratante, come gli Amplified di Mac, che durano a lungo ma non seccano particolarmente.

Per la sera, mi piace avere una base più costruita anche se non mi è mai piaciuto l’effetto pastone: quindi se necessario metto un primer viso, come quello illuminante di Smashbox, un buon fondotinta come il Touche Eclat di YSL o Maestro di Armani, molto illuminante, d’estate mi piaceva stendere anche sul corpo il Body Lava di Fenty Beauty. Per i trucchi occhi uso le palette, le mie preferite sono le storiche Naked di Urban Decay e la Lorac Pro, e da quando mi è stata regalata uso sempre la palette Bronze Seduction di Pat Mc Grath. Se non ho molta voglia di truccarmi oppure se ho poco tempo, mi piacciono gli ombretti liquidi o in crema, sulle tonalità del bronzo o rosati, perché sono facili da stendere e durano tutto il giorno anche senza primer, come quelli di MakeUpForever e Fenty. Sulle labbra, quasi sempre rossetto rosso, ultimamente lo Stunna Lip Paint nella tonalità Uncensored di Fenty.

Non potrei vivere senza….Se dovessi scegliere un solo prodotto, probabilmente sarebbe un mascara volumizzante effetto ciglia finte, come il Velvet Noir di Marc Jacobs.

Un disastro beauty. Un “disastro beauty” che mi è capitato più volte in realtà è truccarmi con la luce artificiale dello specchio, uscire e rendermi conto di aver esagerato con blush, bronzer e illuminante.

I miei prodotti di skincare preferiti al momento….  Di solito, per quanto riguarda lo skincare, mi affido a prodotti da farmacia come Caudalie o Roche Posay. Una o due volte a settimana utilizzo una maschera purificante o detox, sempre di Caudalie, in più una volta a settimana circa ne utilizzo una idratante, come quelle in tessuto di Tony Moly o Sephora. Tutti i giorni detergo il viso con un detergente di OleHenrisken, e applico tonico e crema idratante, anche questi di OleHerisken. Applico anche una crema contorno occhi di Face D, con un’azione schiarente e mirata a contrastare le occhiaie.

Per i capelli invece uso…Per i capelli cerco sempre prodotti con cheratina per un effetto lisciante ma utilizzo relativamente pochi prodotti, mi bastano shampoo e maschera, di Kerastase, un termoprotettore e olio di cocco di Revlon.

Per il corpo uso… D’estate sempre la protezione solare che è anche idratante, d’inverno scrub, anche se non tutti i giorni, e crema idratante.

Una mania beauty. Quando finisco un mascara o qualsiasi altro prodotto, mi piace provare lo stesso prodotto ma di un brand diverso, indipendentemente dalla fascia di prezzo. Sono sempre “alla ricerca”, mi piace provare e “swatchare” prodotti diversi e leggere le review sul web. È raro che compri lo stesso prodotto più volte, e quando succede vuol dire che è stato davvero amore a prima vista.

Che tipo di pelle ho..Direi normale e, anche se tendo a volte a lucidarmi nella zona tra fronte e naso, cerco di non esagerare con prodotti opacizzanti, perché rischierei di alterare l’equilibrio della mia pelle.

Un sito, un canale Youtube un account Instagram dedicato al beauty che amo. Siamo la generazione di YouTube e Instagram, quindi sì, è inevitabile: su YouTube, come quasi tutte credo di aver imparato molto dai tutorial di ClioMakeup e CherylPandemonium, mentre su Instagram seguo i miei makeup artist preferiti, tra cui Pat Mc Grath -più di tutti-, Charlotte Tilbury, Lisa Eldrige, Hector Espinal e Erin Parsons.

Tra compare in profumeria e online preferisco…In profumeria perché, soprattutto per quanto riguarda i prodotti per il viso, ho bisogno di vedere la colorazione e la consistenza dal vivo.

Cosa mi piacerebbe trovare in profumeria. In generale, in Italia ogni trend o brand ci mette di più ad arrivare, fino a poco fa per esempio non c’era tutta questa attenzione maniacale per le sopracciglia definite e “drammatiche”, mentre in America Anastasia Beverly Hills, nota proprio per questo tipo di prodotti, era già famosissima. Nello specifico, tra i brand che mi piacerebbe trovare da Sephora anche in Italia, ci sono Tarte, di cui mi piacciono molto i blush, Real Techniques, fantastica per i pennelli, e Fresh, per quanto riguarda i prodotti per le labbra, come scrub e balsami labbra.

L’argomento che mi appassiona di più in tema beauty & wellness… Quello che ho sempre amato del make-up è la sua capacità di trasformare la persona che si ha davanti, e prima di tutto noi stessi. Quindi mi piace capire come ogni brand attua questa “trasformazione”, o meglio la valorizzazione della persona che si ha davanti, e capire cosa c’è dietro, perché dietro ognuno di questi ci sono obiettivi diversi: un brand che punta all’inclusività come Fenty Beauty, la linea make-up di Rihanna, sarà diversa da un brand classico, di lusso come Chanel, da cui mi aspetterei più facilmente di trovare un  rossetto rosso, iconico, rispetto ai rossetti in stick blu e lilla che si trovano sugli stand di Fenty.

Un’altra cosa che mi piace molto è lo studio tecnico del colore, capendo come sfruttare al massimo i colori complementari: il rossore del viso può essere corretto, per esempio, con un primer o con un correttore sul verde -che va sfumato-, proprio perché sono colori complementari ed otticamente accostando questi colori il rosso si attenua quasi del tutto, e viceversa sugli occhi verdi gli ombretti sul bordoeux o sul rosso sono perfetti perché “portano fuori” il verde dell’iride, e per questo motivo quando mi capita di truccare la mia migliore amica mi piace utilizzare la sua Naked Heat, Urban Decay, oppure la mia Burgundy Palette, Kylie Cosmetics.

Un brand o prodotto beauty che ho scoperto ultimamente e che consiglio. Anastasia Beverly Hills, perché è arrivata da poco in Italia. Mi è stata regalata dai miei amici la palette con 18 tonalità di rossetti: le combinazioni possibili sono tantissime e si possono creare colori fantastici. Vorrei provare anche i loro prodotti per sopracciglia, per cui il brand è famoso, e i Glow Kit. Altri prodotti davvero fantastici che ho scoperto recentemente sono dei rossetti di un marchio coreano, 3ce cosmetics: sono rossetti liquidi che durano molto e non seccano le labbra, perfetti per tutti i giorni.