Beauty Routine: Carla Tinagli, giornalista

La beauty routine di Carla Tinagli, giornalista. I prodotti che ama di più, e di cui non può più fare a meno

“Mi chiamo Carla Tinagli, sono giornalista professionista da vent’anni, mi occupo soprattutto di beauty, benessere e medicina estetica e sono molto interessata anche al lifestyle e al costume. Sono nata e cresciuta a Milano ma la mia famiglia è livornese e io sono molto legata a questa città toscana, così ventosa e irriverente. Curiosa di indole, mi piace il mare (il Mediterraneo secondo me è il più bello del mondo) e adoro anche le metropoli con i grattaceli e le architetture industriali. Da sempre amo scrivere: ho cominciato a interessarmi di bellezza &Co. un po’ per caso e ci sono rimasta. Mi ritaglio ogni giorno un break per la mia beauty routine, perché penso che sia un’abitudine sana, oltre che rilassante.”

Il profumo per me è…. Un segno di riconoscimento. Anche perché di solito, quando ne inizio un flacone, lo indosso per un po’. Mi diverto a scoprire nuove fragranze: per lavoro mi capita di conoscere diversi nasi, anche molto sperimentali e innovativi, ed è sempre molto stimolante.

Profumo preferito. È difficile scegliere: posso dire che amo le fragranze che impropriamente si definiscono “maschili” (in realtà è una distinzione superata, i gusti non hanno sesso), cioè quelli legnosi, speziati, agrumati e poco fioriti. Non so perché ho queste preferenze, forse perché sono un tipo piuttosto sobrio e non amo farmi notare. Al momento sto usando The Blazing Mr Sam di Penhaligon’s, ma amo Orange Sanguigne di Atelier Cologne ed Eterno di Simone Andreoli, un giovane naso italiano. Anche Terre d’Hermès e Pour Un Homme di Caron fanno parte della mia playlist olfattiva.

Rossetto e smalto preferito. Per le labbra mi piacciono le nuance mattone oppure, per la sera, il burgundy o, sulla pelle abbronzata, il fucsia. Tra i miei preferiti Rouge Coco Shine n.92 Emotion di Chanel, Velvet Matte Lip Pencil Endangered Red di Nars e Lip Paradise Intense Satin di Dear Dahlia n. 808 Megan. Sulle mani porto lo smalto trasparente naturale, mentre sui piedi amo il rosso scuro: Le Vernis Rouge Noir di Chanel per me è un classico irrinunciabile. Non mi piace il carminio: nel senso che sta bene sulle altre ma io, che sono chiara e ho i capelli biondo-rossi, non mi vedo per niente.

I miei prodotti di makeup. Fino ad aprile-maggio applico tutti i giorni il fondotinta, che in primavera sostituisco con una BB cream: entrambi sono un ottimo scudo per radiazioni solari e inquinamento. Adesso uso Health Skin Harmony n. 45 Warm Almond di Max Factor sopra a un velo di Prisme Primer di Givenchy. Poi, a seconda della situazione, enfatizzo gli occhi con la Matita Solo Per i Tuoi Occhi Fumé di Collistar, una riga nera di StyloLiner di Deborah Milano, Mascara Perfect Black di Clarins e lascio le labbra naturali. Oppure faccio il contrario: valorizzo le labbra con il rossetto più vivace (vedi sopra) e metto solo il mascara sulle ciglia.

Non potrei vivere senza…. il latte detergente (per esempio Intensive Moisture Cream di Dermalogica). È un’abitudine che ho preso sin da ragazzina seguendo l’esempio di mia madre: non mi ha mai impedito di truccarmi, a patto che poi alla sera mi struccassi….

Un disastro beauty. L’applicazione dello smalto nelle unghie dei piedi. Non riesco a essere precisa, tant’è vero che ogni mese faccio la pedicure dall’estetista e chiedo di stendermi lo smalto.

I prodotti di skincare preferiti al momento…. Siero, crema contorno occhi e crema idratante per me sono irrinunciabili sotto al makeup: Vital Vita 12 Synergy Serum di TolyMoly, Vineactiv Soin Yeux Défatigant Lissant di Caudalìe e Benefiance Wrinkle Smoothing Cream di Shiseido. Alla sera, dopo aver pulito il viso con il latte e il tonico (Ready Steady Glow Dealy Aha Tonic di Ren), applico di nuovo il siero e il contorno occhi e poi scelgo una texture più ricca e specifica per la notte. Anche gli oli per la mia pelle, che è secca, sono ottimi: Phyto Infusion di Dolomia. Da qualche tempo sulla pelle pulita, prima di procedere con l’idratazione, applico l’Essence (Skin Regimen Microalgae Essence di Comfort Zone), quella lozione fresca e idratante che le Coreane mettono prima del siero: per la mia pelle, che è sempre assetata, è perfetta.

Per i capelli invece…Shampoo e balsamo volumizzanti perché, avendo i capelli sottili, i prodotti che “sostengono” per me sono i più indicati. Mi piacciono anche le linee illuminanti: in questo periodo sto usando Blond Absolu Bain Lumière di Kérastase che regalano luce al mio biondo-rosso, che è naturale.

Per il corpo uso…Ho la pelle secca per cui devo idratarla molto. Una volta alla settimana faccio lo scrub ( Sea Salt di Somatoline Cosmetic ) e tutte le sere applico creme piuttosto ricche, meglio se rassodanti: mi piace la nuovissima Sisleÿa Crème Concentrée Fermeté Corps di Sisley.

Una mania beauty. Prima di fare la doccia al mattina passo sul corpo un olio idratante e poi mi sciacquo sotto il getto: un segreto che anni fa mi consigliò un’estetista in una spa. La pelle rimane più liscia e non rischio di sporcare subito accappatoi e asciugamani!!

Che tipo di pelle ho..Come dicevo secca, ma non particolarmente delicata, per essere chiara. Certo, mi proteggo sempre, adoperando creme idratanti protettive e in estate con filtro 50 e 30. So che le radiazioni solari fanno invecchiare la pelle ma sono un tipo mediterraneo (anche se non sembra!), amo molto il sole e il mare.

Un sito, un canale Youtube un account Instagram dedicato al beauty che amo. Mi piace curiosare on line. Negli ultimi tempi seguo spesso Lisa Eldrige e Huda.

Tra comprare in profumeria e online preferisco…Sicuramente in profumeria (anche la farmacia è molto valida negli ultimi anni….): ho bisogno di provare i prodotti, sentirne la consistenza e l’odore. Per non parlare dei profumi: è sempre bello scoprirne di nuovi…

Un rito prima di coricarmi. La crema per le mani, come Sisleÿa Concentré Anti-Age Mains di Sisley.

Un succo detox o una tisana che amo Da poco mi sono abituata a bere le tisane, fino a poco tempo fa non mi piacevano molto e mi limitavo a due litri di acqua ogni giorno. Da qualche mese tutte le sere sorseggio Ti Drena di Plants&Nature, che è molto comoda, perché liquida e si scioglie nell’acqua senza utilizzare bustine: in effetti aiuta a sentirsi più leggere.

Mi mantengo in forma.. Mi muovo sempre in bicicletta, mi piace camminare e d’estate nuoto appena posso. Dovrei fare di più, lo so, ma non sono tanto sportiva. All’attività fisica spesso preferisco un bel libro o un film.

Dieta o non dieta? Cerco di stare attenta, sono abbastanza moderata, mangio tanta frutta e verdura, poca carne e poca pasta. Sto attenta ai condimenti e ai dolci, purtroppo ho un debole per il pane e per il gelato..

Come mi rilasso.  Adoro i massaggi (soprattutto quelli di ispirazione orientale) e i trattamenti nelle spa, ma anche il mare per me è un toccasana.

Be first to comment

Rispondi