Beauty routine: Elisa Bolcato, ottico

Alla scoperta della beauty routine di Elisa Bolcato, ottico, i prodotti che ama di più e di cui non può fare a meno

Mi chiamo Elisa ho 36 anni, sono laureata in storia dell’arte, ma nella vita vendo occhiali, un lavoro che mi appassiona molto e mi tiene sempre aggiornata su ogni novità tecnica, ma anche frivola e modaiola. Adoro il teatro di prosa e il balletto classico e da parecchi anni ho una passione smodata per tutto ciò che riguarda il profumo. Non posso fare a meno di Milano e di un piccolissimo paese della Maremma che da oltre trent’anni mi rilassare come niente e nessuno al mondo: Castiglione della Pescaia. Ho poco tempo per godermi la vita, ma quando ne ho la possibilità lo faccio in grande stile.

Un succo detox o una tisana che ama bere. Sorseggio spesso un te nero di Dammann chiamato “Goûte Russe douchka” ne consumo davvero tanti ettolitri

Il suo profumo preferito. Essendo una vera addicted non posso farne a meno. Ne ho moltissimi e li vaporizzo secondo il mio umore. Sicuramente quello che ho utilizzato maggiormente in questo periodo  è Rouge Assasin di Jovoy,  un capolavoro! Una fragranza che ruota attorno alla nota del burro d’iris che ricorda il rossetto. Un profumo dedicato ad una donna indipendente degli anni ’20 con un taglio alla Garçonne. Quando  lo vaporizzo mi rispecchio proprio nella sua indole più profonda.

Royal oud di Creed un profumo balsamico, raffinato ed elegante.Nonostante oggi l’essenza di oud sia inflazionata ritengo che questa fragranza  ne interpreti meglio i suoi aspetti. Lo indosso perché mi fa sognare, mi ricorda gli antichi palazzo persiani, carichi di legni preziosi e di ogni lusso. Il cedro iniziale lascia poi spazio all’esotico oud concludendosi con un  accordo di sandalo e muschio tonkino che adoro.

Rosa di Filare di Bois 1920 un profumo fiorito che ho imparato ad amare perché lo avevo regalato a mia madre.  Profumo dedicato alle rose robuste e rustiche che difendono la vite e hanno il pregio di essere molto profumate. Un profumo  garbato che utilizzo quando ho necessità di rilassarmi.

L’essenza per la casa preferita.  Utilizzo una candela di Jovoy, Le Gallion, che mi ricorda molto Pirati nei Caraibi. Un mix di note calde: tabacco, rhum, salsedine e legno. Normalmente mi piace accendere la mia Lampe Berger con “Un hiver en Russie”che ricorda molto l’inverno la mia stagione preferita! Profumo d’incenso mescolato alle spezie.

Un rito prima di coricarsi. Nessuno in particolare se non qualche buon libro o un bel film.

Cosa fa per mantenersi in forma? In realtà non sono molto in forma, ho una vita abbastanza frenetica però appena posso prendo la mia bici e mi faccio una bella pedalata.

Segue una dieta? Non essendo mai stata troppo in forma, nom mi sono realmente mai troppo preoccupata di questo, ma ultimamente mi sono affidata ad un nutrizionista e devo dire che mi sta aiutando davvero moltissimo.

Come si rilassa? Purtroppo non ho molto tempo per farlo, però quando posso mi piace moltissimo passare una giornata in una SPA ( trovo che Termali Salini a Locarno sia un luogo ideale per farlo in maniera eccellente).  Adoro farmi massaggiare e  cerco ogni tanto di ritagliarmi questa coccola.

Rossetto preferito. In assoluto Rouge pour couture n.52 di Yves Saint Laurent, texture sublime, colore molto intenso. Utilizzo anche Givenchy “Le rouge” il n. 306 Carmin Escarpin, un rosso da sera elegante e sempre attuale.

Smalto preferito. Non lo uso moltissimo, certo è che tra i miei preferiti ci sono April di Chanel 533 e Lucky di Dior n.659

I prodotti di makeup che usa. A mio parere, l’indispensabile per eccellenza risulta essere il fondotinta. Uso da moltissimi anni Diorskin forever n.22 , fondotinta a lunga tenuta con una buona coprenza. Lo trovo eccezionale, perfetto nella texture e nel colore. In estate, specialmente la sera, mi piace utilizzare Eclat matissime di Givenchy il n.3, texture opacizzante che rende la pelle quasi etera, senza appesantirti. Utilizzo anche Cipria, in particolare Le prisme libre di Givenchy la n. 1 mousseline pastel che avendo al suo interno quattro colorazioni mi aiuta a gestire meglio qualche mia discromia rendendo il make up naturale e la pelle perfetta. Alla sera utilizzo anche  le météorites happy glow di Guerlain che illumina delicatamente l’incarnato.  Non manca mai touche éclat n.1di Yves Saint Laurent per correggere qualche imperfezione. Blush Dior Blush rose libertine 939 oppure le prisme Blush color n.3 Mascara Black ectasy di Armani il n.1 oppure sempre di Armani Eyes to kill n.1. Eye-liner Vinyl Eyeliner di Givenchy  Black.

Nella sua beauty routine qual è il prodotto al quale non rinuncerebbe mai e perché? Non rinuncerei mai alla doppia pulizia di Kanebo ( Step1 e Step2) e alla Prime Renewing pack di Valmont.

Un disastro beauty. Nessuno in particolare

I prodotti che usa per la cura del viso. Ogni mattino adoro farmi la maschera Renewing pack di Valmont per distendere la pelle e renderla più tonica. Profumo e texure insuperabili. Mi piace la sensazione che lascia e anche se hai dormito poco ti vedi riposatissima! Costosa ma un vero toccasana per la pelle Doppia pulizia di Kanebo: Step 1 cleasing oil , rimuove il make up rendendo la pelle luminosa e mantenendola idratata, step 2  Creamy Soap schiuma soffice che lascia la pelle luminosa. Vado a letto rigenerata  Baume de Rose di ByTerry un balsamo labbra capace di idratare, riparare la pelle stressata. Mi regalo poi uno scrub settimanale agli enzimi sempre di Kanebo il Silk peeling powder. Dopo vari tentativi ho trovato il mio prodotto ideale per purificare la pelle. Per molto tempo ho utilizzato come idratante l’emulsione II Moist di Kanebo, texture che adoro perché non amo le creme troppo corpose. Questa era ultra leggera e molto nutriente. Da qualche mese sto testando i prodotti di MyBlend consigliati dal mio beauty man di fiducia e devo dire che una day cream con il suo siero mi ha piacevolmente sorpreso. Utilizzo un tonico floreale di Sisley. Ogni tanto mi regalo una maschera idratante di dottor Jart chiamata hydratation lover.

I prodotti che usa per il corpo. Utilizzo uno scrub di Volga cosmetic chiamato Il Mare addosso- mari orientali. Me lo hanno regalato e da allora non ne ho più fatto a meno. É un prodotto organico a base di sale marino e olio essenziale. Un buon bagno schiuma di Molton Brown e una crema sempre organica di Tutto Tondo al chinotto.

Una mania beauty.  Adoro testare sempre prodotti nuovi, ma i rossetti sono la mia passione. Ne ho davvero moltissimi. Mi piacerebbe vedere tutte le donne sempre con il rossetto indossato, è un’arma di seduzione preziosa!

Un cibo che la fa sentire bene. Il gelato alla nocciola e il sushi

Nel suo frigo non manca mai.. Acqua e succo d’arancia

Segue un sito, un canale youtube un account instagram dedicato al beauty? Se sì quale? Mi piace seguire gli account Instagram dei brand di profumeria artistica, seguo Vanessa Caputo il suo scent diary é sempre colmo di mille novità per me, lo trovo strepitoso!

Preferisce comprare in profumeria oppure online? Assolutamente in profumeria. Trovo che la profumeria vecchio stile sia la migliore. È un luogo magico dove mani e menti esperte introducono il cliente in un mondo meraviglioso. Per una donna è importante farsi consigliare il prodotto più giusto per la sua pelle, piuttosto che  il colore di un rossetto, un mascara per risaltare gli occhi. Purtroppo al giorno d’oggi , e questo accade principalmente nelle profumerie legate alle catene non si da spazio alla professionalità ,bensì al profitto. Si consigliano, a volte prodotti sbagliati oppure in voga solo per far guadagnare la catena perdendo di vista il cliente e le sue necessità. Frequento principalmente una profumeria di Milano, la Desirèe e in ogni loro negozio ho trovato sempre professionalità e poco interesse.

C’è qualcosa che secondo lei manca alle profumerie italiane? Che cosa le piacerebbe trovare? A mio parere non manca nulla.Come ho già detto preferirei avere molte più profumerie vecchio stile se così si può dire!

Qual è l’argomento che l’appassiona di più in tema beauty & wellness? Lo skin care sicuramente!