Beauty Routine: Emilio Garavaglia

Alla scoperta della beauty routine dei gentlemen italiani: Emilio Garavaglia, Senior Account Manager Negri Firman Pr & Communication. I prodotti beauty che ama e perché…

“Ho 34 anni, vivo a Milano da diversi anni ma sono originario della provincia di Varese. Sono Senior Account Manager Negri Firman Pr & Communication e mi occupo di diversi brand di moda, beauty e lifestyle. La mia passione é viaggiare: ho avuto l’opportunità di esplorare e scoprire diverse parti del mondo, a breve conto di visitare il Giappone, amo particolarmente questo paese anche perché sono un patito di manga e anime. Pratico diversi sport e ultimamente sono molto interessato alla meditazione e allo yoga e a tutti gli aspetti che circondano queste pratiche. Sono solare, socievole e molto positivo nei confronti della vita anche nei momenti più difficili e complicati. Questa é la mia beauty routine”.

Un succo detox, tè o una tisana che ama bere. Sono diventato nel corso degli anni un patito del tè bianco. Qualche anno fa a Milano era impossibile trovarlo così approfittavo dei viaggi di piacere o di lavoro in paesi esotici per poterlo acquistare.

Profumo preferito e perché lo ama. Amo le fragranze agrumate da utilizzare sia d’estate che d’inverno. Ho una vera e propria passione per Eau des Sens di Diptyque e in generale per tutte le creazioni del marchio. E poi Kiton Edt perché mi ricorda la mia infanzia.

Fragranze per la casa preferite. Le candele al fico alla rosa di Diptyque. Anche mischiate insieme sono buonissime!!!

Un rituale prima di coricarsi. Non utilizzo molte creme o soin soprattutto prima di dormire, al massimo una crema idratante in particolare nei mesi invernali.

I suoi prodotti beauty feticcio. I miei must-have sono: Eau Plurielle di Diptyque per i miei abiti, e come soin la linea Parsley seed di Aesop; delicata ma al tempo stesso molto efficace per la mia pelle.

Ha dei tatuaggi? Non ho nessun tatuaggio, non ho mai trovato il simbolo o il disegno giusto. Sicuramente lo farò ma voglio trovare quello che mi rappresenta al meglio e che abbia un significato particolare per il mio vissuto.

Cosa fa per tenersi in forma? Vado in palestra regolarmente dove faccio pesi e nuoto e ultimamente ho iniziato a praticare Ashtanga Yoga, lo trovo molto liberatorio ed equilibrante.

Come si rilassa? Mi rilasso andando al cinema, viaggiando, godendomi i miei amici e andando a scoprire nuovi ristoranti dai sapori particolari.

Quante volte si guarda allo specchio? In realtà poco, mi piace curarmi ma non sono un patito del mio aspetto esteriore. Preferisco lavorare molto sul mio “spirito”.

Un cibo che la fa sentire bene. Non ho un piatto preferito, sono generalmente una “buona forchetta”. Se dovessi decidere non nascondo che la mia passione sono i primi piatti.

Nella sua routine di bellezza che è il prodotto a cui non rinuncerebbe mai? Sicuramente una crema dopo la doccia fondamentale per rinvigorire la tonicità della mia pelle.

Fisicamente qual è la parte che cambierebbe? Amo tutto di me anche i miei difetti ma se dovessi decidere credo che cambierei il mio naso.

Che cosa non manca mai nel suo frigorifero. La frutta e la verdura sono elementi essenziali nella mia alimentazione.

Indirizzi beauty preferiti nella sua città. Non amo i grossi marchi, non per superbia ma semplicemente perché credo che i brand di nicchia offrano dei prodotti e un servizio decisamente migliore. Amo la boutique di Diptyque in via Brera 23 per i prodotti e il personale estremamente disponibile.