Beauty routine: Francesca Zaccagnini

Alla scoperta della beauty routine di Francesca Zaccagnini: Editorial Manager di The Blonde Salad

Toscana di nascita, ma milanese d’adozione, dopo 10 anni di militanza nelle file dell’editoria tradizionale ha deciso di passare nelle file nemiche e ora è alla guida del team editoriale di The Blonde Salad, dove scrive di quello che le piace, dà libero sfogo alle sue idee assurde e soprattutto si diverte un sacco. Quando non è in ufficio sta probabilmente sdraiata sul letto a leggere, a suonare la chitarra o a guardare serie tv. Oppure sta facendo shopping, dato che, come dice Carrie Bradshaw, i suoi soldi le piace averli lì dove può vederli tutti i giorni: nel suo armadio. Questa é la sua beauty routine.

Un succo detox o una tisana che ama bere. Amo alla follia il tè nero ma ne posso bere poco perché mi dà fastidio, quindi lo sostituisco con tisane allo zenzero e finocchio.

Il suo profumo preferito, e perché lo ama. Non uso profumo! Ultimamente però, quando mi sento ispirata, mi spruzzo sui polsi un po’ di olio per il corpo della linea Chanel N°5 di Chanel, che ha un’essenza più delicata rispetto al profumo.

L’essenza per la casa preferita. La mia essenza preferita è il profumo dei panni stesi ad asciugare.

Un rito prima di coricarsi. Mi sa che guardare i social non è considerabile un rito…

Segue una dieta? Magari! Cerco di mangiare sano almeno a pranzo e quando sono a casa ma poi appena esco rovino tutto!

Cosa fa per mantenersi in forma? Intendi quella rotonda? Mangio! A parte gli scherzi, faccio Pilates e ho iniziato a fare allenamenti di boxe.

Come si rilassa? Amo leggere, passerei ore attaccata a un libro. E poi canto, ma i vicini mi odiano!

Quante volte si guarda allo specchio? Ogni volta che ci passo davanti!

Rossetto preferito e smalto preferito. In questo momento il rosso 612 POP Kiss Pop di Marc Jacobs e il bellissimo Matte Mehr di MAC. Per le mani faccio spesso il semipermanente nero di OPI, altrimenti dipende: o vado sui classici rosso e nero – e in quel caso uso Kiko oppure il 402 di Rimmel che mi piace da morire- oppure provo le novità che ci arrivano in redazione. Anche i colori più assurdi, specialmente se è estate!

Nella sua beauty routine qual è il prodotto al quale non rinuncerebbe mai? In inverno non rinuncerei mai alla crema per le mani (in questo momento sto usando hand relief di AVEDA) e al lip balm (ne ho sempre in borsa uno super chic di Chanel). E poi a shampoo e maschera per i capelli: amo quelli di Davines. Ah: mi strucco SEMPRE. Con il démaquillant Chanel. #SorryNotSorry

I prodotti che usa per la cura del corpo e capelli. Per il corpo onestamente sono pessima, mi do la crema per il corpo 2 volte a settimana se me lo ricordo. Uso quella che c’è, nessuna marca in particolare. Adesso sto provando la nuova linea corpo di Stradivarius e mi trovo bene. Per i capelli uso Davines perché sono ottimi prodotti.

Un disastro beauty. Sono incostante. Per il beauty è un vero disastro.

Crema viso feticcio. Non uso creme per il viso: ne ho provate miliardi e mi fanno sempre venire brufoletti o mi seccano la pelle. So che è colpa di un ingrediente e dovrei scoprire quale, ma sono troppo pigra per fare i test. E dato che la mia pelle sta benissimo, liscia e idratata e non ho rughe nonostante abbia quasi 36 anni, vado avanti così. Quando proprio ne sento la necessità, do una spruzzata di acqua termale. Ma capita veramente di rado.

Struccanti, contorno occhi etc che usa nella sua beauty routine. Uso il démaquillant di Chanel. That’s it.

Una mania beauty. Non esco senza mascara.

I prodotti di makeup di cui non può fare a meno e che porta nella sua borsa. Lip balm Chanel, crema per le mani Occitane formato mignon.

Un cibo che la fa sentire bene. La pizza! Ok dai, lo yogurt con il muesli e la frutta secca. Mi piace tanto ed è perfetto per iniziare la giornata.

Nel suo frigo non manca mai. Tendenzialmente nel mio frigo manca sempre tutto, ma quello che cerco di avere sempre è lo yogurt per fare colazione.

Indirizzi beauty preferiti della sua città. Jean Louis David di via Cesare Correnti per il mio taglio e colore mensili, Roots per qualcosa di particolare tipo quando mi sono fatta ciocche turchesi, Estetista Cinica (Bellavera) per trattamenti corpo.

I siti, blog, o vlogger beauty che segue. Mi fido di Giulia, la mia beauty editor!

La parte del suo corpo/viso che cambierebbe e quella che ama di più. Mi piace il mio viso e ovviamente vorrei non avere i muffin tops di casa Zaccagnini, ma d’altronde non posso dire di ammazzarmi di palestra. O il sollevamento forchette vale? 😉