Beauty Routine: Gaia Pasculli, Psicologa e Psicoterapeuta

Alla scoperta della beauty routine di Gaia Pasculli, Psicologa e Psicoterapeuta. I prodotti che ama di più e di cui non può fare a meno…

“Mi chiamo Gaia, ho quasi 34 anni, sono nata e cresciuta a Milano, dove esercito la professione di Psicologa e Psicoterapeuta. Mi piace prendere il treno, andare al mare, passeggiare senza meta, ascoltare musica da quando mi sveglio a quando vado a letto. Mangio spesso fuori ma amo cucinare. Questa é la mia beauty routine”

Un succo detox o una tisana che ama bere. non ho un succo detox o una tisana preferita, ma negli ultimi anni ho sviluppato una vera e propria dipendenza per il the matcha, che ha un sacco di proprietà tra cui antiossidanti.

Il suo profumo preferito. Profumi, profumi! Li amo, passerei ore a provarli, annusarli. Le mie note preferite sono sicuramente quelle floreali, soprattutto in estate. Negli anni ho aggiunto diversi profumi a quelli che abitualmente uso. Su tutti, ad oggi il mio brand preferito è sicuramente Byredo di cui alterno Mojave Ghost, Gipsy Water ed infine il mio preferito in assoluto Inflorescence.

L’essenza per la casa preferita.  Casa uguale luogo di rifugio e relax. Alterno spesso profumazioni di Millefiori a quelle di Esteban di cui prediligo Esprit de Thè.

Un rito prima di coricarsi.  Non ho un vero e proprio rito prima di coricarmi, sicuramente struccarmi molto bene e mettere un siero o una maschera notte.

Cosa fa per mantenersi in forma? Per mantenermi in forma non faccio praticamente nulla, il mio é un lavoro sedentario, così cerco nel tempo libero di camminare tanto, e mi costringo a bere abbastanza acqua.

Segue una dieta? Non ho mai seguito una vera e propria dieta, alterno peró giorni in cui mi concedo ció che desidero mangiare senza limiti a giorni un pò piu clean dove faccio la brava a tavola.

Come si rilassa? Mi rilassa fare delle mini fughe da Milano, e qualche bella SPA a volte non guasta.

Rossetto preferito. Il rossetto è entrato a far parte della mia beauty routine da non troppi anni. Quando ero piu piccola non riuscivo proprio a vedermici. Ad oggi alterno diversi colori in base anche alle stagioni ed alle occasioni. Il lucidalabbra rimane un must nella quotidianità. L’ultima scoperta è gloss Interdit di Givenchy. Un gloss dal colore nero che una volta applicato oltre ad un’azione rimpolpante rivela il naturale colore delle labbra, intesificandolo. Adatto dal giorno alla sera.

Smalto preferito. Lo smalto del cuore è sicuramente rouge noir di Chanel, alternato a Madamoiselle di Essie.

I prodotti di makeup che usa. Non uso molti prodotti ma negli anni ho provato e trovato i miei essenziali. Per la base uso un primer di Givenchy e poi come fondotinta Air Nude di Dior. Per scolpire uso la palette trio (terra illuminante e blush) Naked di Urban Decay. Per quanto riguarda sopracciglia ed occhi utilizzo una brow pencil di Benefit che mi aiuta a definire e riempire le sopracciglia, mentre per gli occhi scelgo una matita nera o burro pee e sul mascara non ho dubbi lash sensational intense black di Maybelline che applico dopo il piegaciglia. Per le labbra di giorno non uso nulla se non un burrocacao di Fresh, della linea sugar, colore petal con un finish leggermente lucido ma naturale.

Nella sua beauty routine qual è il prodotto al quale non rinuncerebbe mai e perché?  Il prodotto a cui mai e poi mai rinuncerei è Clarisonic. Uno strumento che ha cambiato letteralmente la mia pelle.

Un disastro beauty.  Se parliamo di disastri beauty ripenso a quando ero piu piccola, anni in cui l’uso sconsiderato della pinzetta mi aveva regalato delle orrende sopracciglia sottolissime.

I prodotti che usa per la cura del viso.  La mia cura del viso parte dalla pulizia e Clarisonic è essenziale. Una volta al giorno, preferibilmente la sera, per rimuovere trucco e smog dalla pelle. Utilizzo detergenti schiumosi sempre del marchio Clarisonic. Non amo particolarmente le creme preferisco sieri, alterno di Collistar il glicolico e lo ialuronico, che uso anche come base prima del primer viso. Non soffro di occhiaie o borse, ma negli ultimi anni ho iniziato ad occuparmi del contorno occhi con Prep Start di Clinique. Per quanto riguarda le maschere scelgo quelle detossinanti come la detox di Caudalie.

I prodotti che usa per il corpo. Per il corpo non uso grandi cose. Negli anni ho imparato che è necessario reidratare la pelle dopo la doccia mattutina. Scelgo creme spray dal rapido assorbimento, come lo spray idratante Aveeno, che mi contente di essere veloce ma di non avere la pelle secca durante il giorno. Verso l’estate poi, quando le gambe si scoprono, uso fanghi bianchi di Cell Plus o di Iodase. Faccio bagni con sale grosso integrale per favorire il drenaggio.

Una mania beauty.  La manicure/pedicure. Non posso avere mani e piedi in disordine, mai.

Un cibo che la fa sentire bene. L’avocado ne mangerei in quantità industriali.

Nel suo frigo non manca mai.. l’avocado, come dicevo prima, qualche birretta da condividere con gli amici, ed un buon vino rigorosamente bianco e fermo.

Segue un sito, un canale youtube un account instagram dedicato al beauty? Se sì quale? Non seguo canali beauty ma sbircio ogni tanto Clio Make Up.

Preferisce comprare in profumeria oppure online? Compro sia online che in profumeria, a seconda del tempo che ho a disposizione.

C’è qualcosa che secondo lei manca alle profumerie italiane? Che cosa le piacerebbe trovare?   Negli ultimi anni la differenza con gli altri stati (USA soprattutto) in cui spesso facevo incetta di prodotti e prodottini si è abbastanza ridotta e trovo quasi tutto anche qui. Sephora è sicuramente la mia profumeria preferita. Mentre online uso Beaty Bay oppure Amazon USA per prodotti americani.
Un marchio su tutti Mario Badescu di cui amo soprattutto il detergente viso all’acido glicolico.

Qual è l’argomento che l’appassiona di più in tema beauty & wellness?  Cerco di tenermi informata il piu possibile. La pulizia viso è la mia passione. Ho da poco anche scoperto il dermarolling, che associato ad una buona pulizia garantisce la stimolazione di acido ialuronico, che appiana le rughe d’espressione.