Beauty Routine: Giorgia Ferri, studentessa universitaria

Alla scoperta della beauty routine di Giorgia Ferri, studentessa universitaria. I prodotti che ama e di cui non può fare a meno

“Mi chiamo Giorgia e sono una stundetessa universitaria di 22 anni. Studio economia all’Università Cattolica a Milano, la mia città natale. Nella vita oltre, oltre allo studio, mi tengo occupata dando sfogo alle mie passioni: l’arte, la moda, il cinema, il cibo e la fotografia. Adoro speriamente nuovi tipi di cucina! Per lo stesso morivo, mi piace molto viaggiare e visitare nuove città. I migliori souvenir sono le mie foto, a cui tengo immensamente e a cui dedico tanto del mio tempo. Amo anche solo passeggiare per Milano, città da scoprire continuanente, e scattere qualche nuova foto. Per il resto, sono una giovane ragazza come tante altre, ancora alla ricerca della sua strada! Questa è la mia beauty routine”.

Un succo detox o una tisana o…..?  Non amo nè le bevande detox, nè le tisane…tutto l’anno, ma soprattutto in questo periodo di caldo afoso, mi piace rinfrescarmi con della semplice acqua alla quale aggiungo un mix di frutta fresca come mirtilli, fragole, lamponi e mezzo limone spremuto.

Per me il profumo é…Per me è l’essenza di una persona, quasi un tratto distintivo. Non parlo solo del profumo nel senso di “fragranza”da indossare, ma anche dell’”odore personale” di una persona. Entrambi dicono molto di noi e di quello che vogliamo comunicare agli altri. In un posto affollatissimo, riconosciunerei immediatamente il profumo di mia mamma o del mio fidanzato.

Il mio profumo preferito. Cambio spesso profumo, ma generalmente mi oriento sempre su fragranze eteree: fiorite e fresche, che sappiano di pulito. Durante l’inverno, uso spesso Stella di Stella MCartney e Narciso Rodriguez for her. Amo tantissimo anche Blanche si Byredo e Encre Noir di Lalique, ma quest’estate ho deciso di cambiare con Bloom di Gucci e l’eau de parfum di Miu Miu.

La mia casa profuma di…. Non ho particolari preferenze, se non che ai diffusori per ambienti, preferisco le candele. Aiutano a creare un’atmosfera speciale.

Un rito prima di coricarmi. La mia skincare routine.

Cosa faccio per mantenermi in forma. Cerco di mangiare il più sano possibile, camminare molto e fare tutti i giorni degli esercizi, anche a casa, per tonificare i muscoli.

Dieta o non dieta?  Non seguo nessuna dieta, cerco di avere un’alimentazione sana ed equilibrata: non rinuncio ai carboidrati a pranzo, ma mi mantengo più leggera la sera. Mangio sempre alimenti non preconfezionati o pretrattati.

Come mi rilasso. Distendondomi sul mio letto con una maschera viso.

Il mio rossetto preferito. Non amo i rossetti molto comprenti, trovo richiedano troppa attenzione e secchino eccessivamente le labbra. Mi piacciano i rossetti sheer, più simili a dei lips butter. Il mio “all time favourite” è il Black Honey di Clinique oppure un semplice Labello colorato.

Il mio smalto preferito. Non sono molto brava a stendere lo smalto! Quando voglio sfoggiare un colore più scuro (un rosso Ferrari o un bordeaux) tendo ad andare nei salori specializzati. Quotidianamente utilizzo il Mademoiselle di Essie: un rosa sheer che da subito un aspetto curato e raffinato alle unghie.

I prodotti di makeup fondamentali nella mia beauty routine. Non applico molto trucco e uso pochi prodotti, perché non amo un makeup troppo pesante! Gli step del mio makeup sono pochi e molto semplici. Inizio con una base nelle zone arrossate del viso. Io uso la Clinique Redness Solution che contiene anche un spf 15, quindi è perfetta per proteggere la pelle dal sole. Applico in seguito, come correttore sulle occhiaie, il Clinique Beyond Perfecting Super Concealer. Per uniformare la palpebra uso il Paint Pot di Mac Cosmetic, nella colorazione Painterly. Come cipria e come blush uso sempre Clinique, rispettivamente la Stay Matte Sheer Powder nella tonalità 01 e il cheek pop nella colorazione 04. Uso un gel trasparente per fissare le sopracciglia e al momento sto usando il lash and brow gel mascara di Essence. Sugli occhi uso una matita marrone all’attaccatura delle ciglia, la numero 105 di Clinique e come mascara il High Impact sempre Di Clinique.

Il prodotto indispensabile nella mia beauty routine. La mia crema idrante Moisture Surge di Clinique, perché è l’unica crema che idrata a fondo senza ungere la pelle. Per chi come me ha una pelle grassa, riuscire a trovare questo compromesso è davvero difficile.

Un disastro beauty. Questo trend della “full face make up”, quindi il trucco pesante ed eccessivo, quasi da red carpet, portato tutti i giorni.

Per la cura del viso uso….Una crema idrante tutte le mattine e tutte le sere. Mi piace la Clinique Moisture Surge, la chi consistenza è gel e quindi si adatta molto bene alla mia pelle tendenzialmente oleosa. Le sere in cui la mia pelle necessita di un ulteriore dose di idratazione in più, uso la Dermalibour di A-derma. La mattina uso come detergente viso il Flogan Det di Biogena: lava bene la pelle e ha un profumo di pesca, mentre la sera uso il Shiseido Benefiance Cleasing Foam. Come contorto occhi mi piace All About Eyes di Clinique. Per le labbra alterno molto, ma al momento uso il Lip treatment di Catrice cosmetic allo shea butter

Per il corpo invece uso. Per il corpo, non ho una particolare routine o prodotti specifici. Uso una crema idrante quando la mia pelle è particolarmente secca, al momento uso la crema di Kielhl’s Orange flower and Lychee.

Per i miei capelli invece…Per la cura a casa dei miei capelli faccio spesso una maschera con il terzo step di Olaplex. Serve a dare volume e corpo ai capelli sciupati e spenti.

Una mania beauty. Bere tanta tanta acqua.

Un cibo che mi fa sentire bene. L’avocado.

Nel mio frigo non manca mai..Carpaccio di salmone fresco, avocado, broccoli, pomodorini ciligino e un succo di frutta all’arancia 100%.

Siti, account instagram e canali you tube dedicati al beauty che seguo. Ho scoperto di recente il canale you tube di una ragazza di si chiama Loretta, il cui nome del canale è Grace on Your Dash: la seguo perché ho una pelle particolarmente oleosa e anche lei. La sua opinione è sempre onesta e molto professionale.

Tra gli acquisti in profumeria e lo shopping online scelgo…. Ho bisogno di testare i prodotti, che siano di makeup o di skincare. Per me è necessario recarmi in profumeria e fare le mie prove.

Quello che manca in profumeria e che vorrei trovare. Più professionalitàÈ brutto da dire, ma spesso manca la competenza. Si pensa che lavorare in una profumeria sia un mestiere alla portata di tutti. No! Un sacco di volte mi è stato consigliato di acquistare un prodotto di diversi toni più scuri della mia carnagione, palesemente chiara. Serve una maggior consapevolezza.

L’argomento che mi appassiona di più in tema beauty & wellness. Tutto il mondo beauty koreano, in cui mi rivedo molto. Sia per quanto riguarda i canoni di bellezza: trucco molto fresco e leggero, sia le tecniche e innovazioni impiegate per preservare il più possibile la naturale bellezza delle donne