Beauty routine: Magda Montanucci

Alla scoperta della beauty routine di Magda Montanucci, ingegnere civile e titolare di Profumeria Seduzioni. I prodotti di bellezza che ama e perché…

“Magda diminutivo di Magdalena, santa protettrice dei profumieri (in nomen omen) un acquario creativo che adora tutto ciò che riguarda il mondo dei profumi, l’alchimia e la magia delle materie da trasformare in elisir olfattivi (profumi solidi, saponi, gessetti ciprie e belletti), la parte razionale che si mesce con la parte irrazionale, l’ingegneria con la profumeria…profumeria come luogo di lavoro e di sogni, un posto in cui i sensi hanno trovato nuovi spazi per sedurre, dove un profumo viene raccontato e immaginato ancor prima che sentito. Amo la solitudine intesa come tempo da dedicare alle mie letture e scritti più o meno poetici, agli esperimenti odorosi, ai miei animali. Ecco la mia beauty routine”.

Un succo detox o una tisana che ama bere. Karkadè al mattino dolcificato con miele al bergamotto e infusi con frutti rossi.

Il suo profumo preferito. Rubj di vero.profumo in versione Eau de Parfum, un’estasi di piacere e benessere, ricco di note come il passion fruit, fiori d’arancio e tuberosa, l’unico che mi emoziona sempre, conturbante, ipnotico, la quintessenza della femminilità!

Un rito prima di coricarsi. Togliersi via il trucco, sempre, liberarsi dalle impurità e dallo stress, mai senza dischetti e acqua micellare.

Cosa fa per mantenersi in forma? Camminata di buon passo su tapis roulant in una piccola palestra allestita in casa o, all’aperto, stesso passo in compagnia di amiche che come me hanno un’attività commerciale.

Segue una dieta Si, non sempre alla lettera ma una dieta alimentare priva di cibi contenenti nichel, per evitare una fastidiosa dermatite, uso poco sale e poco condimento in genere, non mangio carne rossa e evito latte e latticini.

Come si rilassa? Osservando il cielo nel cuore della notte o cercando su ebay vecchi belletti e flaconi antichi di profumo, libri introvabili per ampliare la mia biblioteca “profumata”.

Quante volte si guarda allo specchio? Al mattino per truccarmi.

Rossetto preferito. Rosso…Rosso Passione numero 31 di Diego dalla Palma con matita contorno labbra sempre di Diego numero 82, binomio perfetto.

Smalto preferito. In assoluto colore nero di Arval cosmetici o Diego dalla palma con pennello piatto ma anche il rouge noir di Chanel

Bagno o doccia? Bagno caldo in inverno rilassante con qualche goccia di olio essenziale e doccia tonificante d’estate

Nella sua routine beauty qual è il prodotto al quale non rinuncerebbe mai e perché. Dopo il suo lancio come prodotto di Immuno-cosmesi non posso fare a meno di Ultimune di Shiseido, a partire dal suo odore, una fragranza floreale verde, e dal suo effetto sul viso, alla piacevolissima texture di immediato assorbimento…

Un disastro beauty. Odio tutte le maschere viso che si seccano e ci vuole il martello pneumatico per toglierle via.

Crema viso feticcio. La crema-gel non siliconica di facile assorbimento e allo stesso tempo ricca di principi attivi anti-invecchiamento. CBN con MAXI GERM ha creato la crema per me con una concentrazione tripla del suo complesso di cellule Germinali Vegetali Attive potenziate, è un booster che mi dona una sferzata di energia lasciando la pelle tesa e levigata.

I prodotti che usa per la cura dei capelli e del corpo. Per i capelli alterno i prodotti Kerastase a seconda dei miei periodi, la linea Fluidealiste è ottima per il mio taglio corto e liscio tanto da non usare la piastra dopo l’asciugatura. Per il corpo per la detersione uso prodotti possibilmente con minor tensioattivi, adoro Gabor Selective bagnodoccia all’aloe vera e acido jaluronico, delicato non aggressivo e a pelle ancor umida, sempre della stessa linea, la crema-burro alla camelia, diventa un’emulsione e si fonde immediatamente sulla pelle.

I prodotti di make-up che porta sempre in borsa con lei. Il kit base consiste in una cipria compatta tralucente per un leggero ritocco, un lucidalabbra neutro o leggermente colorato e matita sopracciglia.

Una mania beauty. Sopracciglia perfette ben disegnate con un delineatore in crema o matita resistente all’acqua.

Un cibo che la fa sentire bene. Cono gelato al cioccolato meglio se fondente con panna montata, fatto il pieno di nichel sto poi a stecchetto per una settimana

Nel suo frigo non manca mai…Il Gatorade gusto limone…e creazioni artigianali di profumo poste a riposare nel freezer!

Gli indirizzi beauty preferiti della sua città. Nessuno ci crederà ma spostandomi anche solo di pochi Km dalla mia attività, o se mi trovo in delle città per fare dei corsi di formazione, entro sempre in profumeria, meglio se di qualche collega, non nelle grandi catene ma in quelle ricche di storia e cultura olfattiva.