Beauty routine: Mariangela Monti

Dal mondo della moda a quello delle mamme, ma senza rinunciare allo stile e alla cura di sé. Oggi scopriamo la beauty routine di Mariangela Monti, autrice del sito Moms About Town e promotrice di un lifestyle pratico e bello anche per i bambini.

di Lucrezia Morleo


Un contributo alla propria bellezza può essere anche la capacità di reinventarsi per mantenere l’armonia e l’equilibrio in diversi aspetti della propria vita, esattamente come ha deciso di fare Mariangela Monti. Per anni responsabile P.R. e Ufficio Stampa internazionale nel mondo della moda (prima nel gruppo Gilmar e poi per Dsquared), con l’arrivo del secondo figlio e il moltiplicarsi di responsabilità e impegni, ha trasformato quello che era un suo hobby in una nuova opportunità di lavoro più flessibile e autonomo. Così, ora condivide in maniera ironica sul sito Moms About Town, le sue riflessioni sulla maternità, hotel e locali adatti ad accogliere bambini; e, ancora, interviste a mamme di tutti i generi, per capire se è possibile davvero riuscire a fare tutto (o se sia davvero necessario) e far brillare l’immagine meno “perfettina”, ma più reale e simpatica, delle donne che preferirebbero leggere un giornale in santa pace che stare al parco al giocare.

Un succo detox, té o una tisana che ama bere.  Nella beauty routine la costanza non è il mio forte però devo dire che l’unica cosa che riesco a fare tutti i giorni appena sveglia è bere un bicchiere d’acqua tiepida con succo di limone. Trenta secondi nel microonde e via.

Profumo preferito. Spring Flower di Creed che uso da quando una quindicina di anni fa lessi che era il profumo preferito di Elle McPherson. Mi sono detta, “se lo usa lei, voglio farlo anch’io, così abbiamo in comune almeno il profumo”. Mi piace molto, perché è fresco e fiorito.

Essenza per la casa preferita. No, non ne uso. Piuttosto metto nei cassetti della biancheria dei sacchetti di cotone riempiti con fiori di lavanda. Emanano un profumo delicato e rilassante.

Un rito prima di coricarsi. Lo ammetto, compio un peccato mortale: non mi strucco sempre. Il mio rito è leggere qualche pagina di libro sorseggiando una camomilla.

Cosa fa per mantenersi in forma? Non un granché, sono abbastanza pigra. Due figli vivaci sono già un ottimo fitness, come anche scarrozzarli per Milano in bicicletta!

Segue una dieta? No, le diete mi mettono un po’ tristezza. Sono un’estimatrice della buona tavola. Non mi faccio mancare niente, insomma amo mangiare tanto e bene; ho la fortuna di poter contare, ancora, su un metabolismo abbastanza veloce.

Come si rilassa? Quando ho la possibilità di farmi un massaggio sono molto felice. Altrimenti dormo, che con due bambini piccoli è praticamente un lusso.

Quante volte si guarda allo specchio?  Il minimo indispensabile per non uscire di casa conciata come una pazza. Sono ipercritica verso il mio aspetto, se non posso correggere i miei difetti voglio almeno poterli ignorare serenamente!

Rossetto preferito.  Il rossetto Crimson Noir di Tom Ford, perché ha una tonalità di rosso fucsia che mi fa sentire bella e un po’ sofisticata.

Smalto preferito. Non metto spesso lo smalto e quando lo faccio mi piace rosso geranio oppure rosa pallido.

I prodotti di make-up che porta sempre nella sua borsa, quelli da cui non si separa mai. Un idratante per le labbra. Al momento uso Atoderm di Bioderma ma mi piace cambiare e tendenzialmente ne ho uno in ogni borsa, così non rischio di dimenticarmelo.

I prodotti per la cura del corpo e dei capelli. Per il corpo uso l’olio di mandorle dolci aggiunto alla crema idratante, per renderla più nutriente. Poi, adoro l’Huile Prodigieus di Nuxe perché lascia la pelle morbida e ha un profumo che crea dipendenza.
Per i capelli uso shampoo e balsamo della linea Defence Hair Pro di Bionike. Li ho conosciuti grazie a Cinzia, la mia amica del cuore delle elementari, che lavora in una farmacia e che spesso mi vizia facendomi provare prodotti nuovi. Poi, periodicamente, faccio degli impacchi pre-shampoo con olio di semi di lino: lascia i capelli morbidi e setosi.

Bagno o doccia?  Doccia.

Un disastro beauty.  Il tentativo di usare l’eyeliner: è inutile, non mi sta bene e quando ho provato a metterlo ero tremenda!

Crema viso a cui non rinuncia.  La Crema alla rosa di Dr. Hauschuka.

Il prodotto indispensabile nella sua beauty routine. Il dentifricio alla menta e cannella di Marvis: ha un sapore che rende piacevole anche il gesto noioso di lavarsi i denti.

Una mania beauty.  Cerco di avere le mani sempre idratate perché andando in bici, a volte, sembrano quelle di una mondina.

Un cibo che la fa sentire bene.  È dura sceglierne uno. Diciamo i frutti di mare crudi.

Gli indirizzi beauty preferiti della sua città. Per il taglio, Aldo Coppola in Rinascente: non ho un parrucchiere preferito, lì dentro sono bravi tutti e hanno una tecnica di scalatura impareggiabile. Per trattamenti regolari e massaggio, Comfort Zone in via Santa Maria alla Porta perché l’atmosfera è accogliente e rilassante, loro bravi e gentili e il rapporto qualità – prezzo davvero buono.

Be first to comment

Rispondi