Beauty routine: Marilena Fiengo

La beauty routine di Marilena Fiengo, dirigente del Consiglio Regionale della Lombardia in pensione.

Sono stata dirigente del Consiglio regionale della Lombardia sino allo scorso 31 ottobre. Mi sono occupata di gestione del personale (in qualità di responsabile) e, poi, del coordinamento del Comitato Regionale per le Comunicazioni (CoReCom). Nel mio tempo libero ho coltivato la passione per la medicina naturale, frequentando svariati corsi – anche molto impegnativi, sia in termini di durate che di contenuto -. In particolare, ho approfondito la medicina energetica in tutte le sue possibili declinazioni: omeopatia, floriterapia, cristalloterapia, aromaterapia, radionica e radiestesia.

Un succo detox o una tisana che ama bere. Non amo bere tisane, perchè sono piuttosto ipersensibile a qualsiasi sostanza. Pertanto, utilizzo rimedi omeopatici o gemmoterapici. Inoltre, faccio uso di kefir.

Il profumo preferito. In gioventù ho utilizzato Blue Grass di Elizabeth Arden. Successivamente, ho verificato che le essenze avrebbero interferito con i miei “rimedi” e, di conseguenza, non uso più profumi.

L’essenza per la casa preferita. Essenze naturali, ovviamente, al bergamotto o all’arancio.

Un rito prima di coricarsi. Controllare che i dispositivi wi-fi siano stati spenti.

I prodotti beauty indispensabili. Non uso creme ma, oli. Infatti, col tempo ho verificato che, per la mia pelle molto delicata, fossero la soluzione migliore. In particolare: d’estate, largo uso di olio di oliva extra vergine (al mattino, anche per esporti al sole – è particolarmente protettivo); alla sera, o come dopo sole, molto utile l’olio di albicocca, perché non unge ed è molto restituivo. D’inverno, preparo un mix di oli: base oliva o jojoba (li alterno), unisco argan e avocado. Spesso alterno con l’olio di girasole; questo è molto leggero ed è una fonte preziosa di vitamina F.

Cosa fa per mantenersi in forma? Seguo una buona alimentazione e cerco di camminare tutti i giorni.

Come si rilassa? Leggendo.

Quante volte si guarda allo specchio? Ogni volta che me ne trovo uno davanti ….

Bagno o doccia? Doccia. Sono un’impaziente.

Un cibo che la fa stare bene. Vado matta per i legumi (passati) con la pasta di farro.

Un vizio che si concede. Ogni tanto qualche dolcetto.

Una mania beauty. Non dimenticare mai di espormi al sole con un olio o un prodotto protettivo e, comunque, mai nelle ore ricche di raggi UVA.

Nella sua beauty routine qual è il prodotto al quale non rinuncerebbe mai? L’olio extra vergine di oliva biologico.

Cosa non manca mai nel suo frigorifero. Verdure varie e kefir.

Gli indirizzi beauty preferiti nella sua città. In verità, mi rendo conto che sono molto autarchica, sotto questo aspetto….

 

 

Be first to comment

Rispondi