Beauty routine: Monica Melotti, giornalista

Alla scoperta della beauty routine di Monica Melotti, giornalista. I prodotti che ama e quelli di cui non può più fare a meno….

“Mi chiamo Monica sono curiosa e appassionata, e da anni giornalista di benessere a 360 gradi. Sono attratta da tutto ciò che è bello e stravagante. Nel tempo libero scrivo libri spaziando da temi scientifici a quelli più spirituali. Ho finito di scrivere un romanzo d’amore ambientato nella bassa ferrarese che ha già suscitato l’interesse di alcuni editori, incrociamo le dita. Non sono una persona mattiniera e durante la giornata bevo almeno 4 caffè. Questa é la mia beauty routine”

Profumo preferito. Sono affascinata dai profumi, soprattutto da quelli di nicchia, fragranze lontane dallo stile massificato della profumeria commerciale, che ti fanno scoprire nuove dimensioni oniriche. Sono due i profumi che preferisco: Scherzo di Miller Harris e Othello di Silvana Casoli. Il primo perché è penetrante e persistente e appartiene alla famiglia dei Chypre floreale, una delle mie preferite. I profumi di Silvana Casoli “parlano” e Othello, il primo profumo della trilogia shakesperiana, con le sue note celebra l’amore appassionato ma adombrato dalla tragedia incombente. Le note d’apertura sono carnali come il frutto della passione e il mandarino. Il cuore, invece, ha note misteriose, come l’incenso, il patchouli, il fiore di luna, mentre le note di fondo esprimono il tragico epilogo: l’edera simbolo di amore eterno, il miele rosato la luminosità di Desdemona e l’oud l’oscurità di Othello.

La mia casa profuma di….  Delle essenze di Danhera, fragranze speciali che vestono gli ambienti e ne interpretano la storia. Dietro questo brand c’è Daniela C., che da oltre 30 anni, si dedica alla creazione di prodotti esclusivi per creare benessere negli ambienti. Mi piacciono tutte le sue essenze, dai nomi evocativi: Sovrana, un aroma sontuoso, dedicato all’Aida diretta dal maestro Zeffirelli; Soirée, con guizzi di freschezza, un omaggio al compositore Gioacchino Rossini, Arzanà con effluvi di laguna per vestire la Biennale di Venezia. In più la Black Collection, esaltata da note come patchouli, ambra, mughetto, mentre la White Collection ha note più delicate come il fior di Vaniglia, il talco, il sandalo ed echi fruttati.

Un rito prima di coricarmi. Chiudere tutte le finestre e le tapparelle, dormo solo con il buio assoluto. Quando viaggio ho sempre con me due mascherine… Ah dimenticavo il guanciale deve essere basso, per due ragioni: per contrastare la cervicale e prevenire la formazione delle collane di Venere sul collo.

Un succo detox o una tisana che amo bere. Dren Active di Dermophisiologique, perfetta per il mio problema di ritenzione idrica. La bevo tutti i giorni e sento le gambe molto più leggere.

Come mi mantenengo in forma. Molte cose, non essendo più di primo pelo non posso vivere di rendita. Cerco di fare un po’ di movimento, quasi tutti i giorni faccio la pedana neuromuscolare e d’estate nuoto molto. Mi sforzo di mangiare in modo corretto, ma ogni tanto “sgarro” essendo una buona forchetta, soprattutto con i formaggi che mi piacciono moltissimo. Dormo almeno 8 ore per notte, se ne dormo meno sono di pessimo umore. Come beauty editor seguo una beauty routine regolare e ogni tanto qualche ritocchino di medicina estetica.

Dieta o non dieta? Sì, quando eccedo con il peso seguo la dieta chetogenica, esattamente la liposuzione alimentare, ma sempre sotto controllo medico.

Mi rilasso..Leggendo libri, il mio scrittore preferito è Georges Simenon, e guardando alla televisione vecchi film o serie Crime, le mie preferite sono: Criminal Minds, Cold Case e Law and order.

Rossetto preferito. Il mio colore preferito è il fucsia che si sposa benissimo ai miei colori. Sono due i rossetti che preferisco: Estée Lauder Pure Color Lipstick Fucsia Fever e Artistry Signature Color Limited Edition Lip Shine Fucsia.

Smalto preferito. Quando si tratta di smalti non c’è storia, il mio brand preferito è Chanel, da sempre precursore nelle tendenze dei colori. Il mio preferito è il classico Rouge Noir n 18 , una vera ossessione e non solo per me.

Non potrei vivere senza….Non rinuncerei mai al “pore minimzer”, il mio preferito è The POREfessional di Benefit Cosmetics, perché uniforma la grana della pelle in un attimo.

Un disastro beauty. Le sopracciglia troppo marcate, per intenderci quelle alla Frida Kalho, le trovo orribili.

I miei prodotti di skincare preferiti al momento….  Mi concentro soprattutto sui sieri, apprezzo molto quello di Estée Lauder Advanced Night Repair, al mattino mi sembra di avere una pelle più compatta, e Decorté AQ – Oil Infusion, un olio che contiene un’elevata concentrazione di estratto di mucuna bianca, utilizzata già dalla medicina asiatica. La pelle appare rimpolpata e rinvigorita

Per il corpo uso… Sono due i brand che amo per il corpo, Collistar e Comfort Zone. Di Collistar uso il Trattamento-Patch Rimodellante Pancia e Fianchi e le Capsule Anticellulite, mentre di Comfort Zone Body Strategist Thermo Cream, una crema rimodellante termogenica molto efficace.

I miei prodotti di makeup. Sono molti perché adoro truccarmi, quindi ne citerò alcuni. Come fondotinta mi piace Face Fabric di Giorgio Armani, una formula “seconda pelle”, extra mat e impalpabile. Per correggere le imperfezioni e illuminare il viso Stylo Lumière di Sisley, a prova di errore grazie alla spugnetta incorporata. Un must have che porto sempre con me in viaggio è T-LeClerc Mat Lumière La Palette Correctrice, tre texture in crema dai colori correttivi professionali e una texture in polvere per riscaldare e uniformare il colorito.

Una mania beauty. Sono una maniaca delle sopracciglia, devono sempre essere a posto, per questo ho fatto il microblade, il tattoo semipermanente. Per mantenere il risultato usa la linea Brow Tryouts di Benefit Cosmetics.

Un sito, un canale youtube un account instagram dedicato al beauty che amo…Due siti: madamefigaro e allure the beauty expert.

Tra comprare in profumeria oppure online preferisco…Entrambi i canali.

In profumeria però vorrei trovare…Direi che in alcune profumerie manca la professionalità, a volte trovi certe “ragazzotte” che oltre a essere troppo confidenziali, non sono nemmeno preparate.

L’argomento che mi appassiona di più in tema beauty & wellness…Il futuro della cosmesi. Le maison cosmetiche concentrano le loro ricerche in diversi campi per mettere a punto formule sempre più performanti che forniscono prestazioni speciali ed efficaci. Seguo molto anche la medicina estetica, sempre meno invasiva, veloce e in grado di assicurare risultati molto naturali.