Beauty Routine: Paola Annicchiarico

Alla scoperta della beauty routine di Paola Annicchiarico giornalista RAI

Un passato nelle redazioni di riviste di moda come casting e copy. Da 16 anni lavora in Rai a Milano: alla redazione cultura e spettacoli del TG 3 Lombardia. Innamorata di Parigi appena può, da 10 anni, si ritaglia mensilmente lunghi weekend che trascorre nel suo studio nella Ville Lumiere. Ama andare al cinema da sola il pomeriggio ed è appassionata di musica classica e jazz (suona e studia ancora oggi il pianoforte). ”Malata” di tappezzerie, profumi, arredamento e golosa di pizza e dolci. Ecco la sua beauty routine.

Un succo detox o una tisana che ama bere. Nei periodi “sani” amo i centrifugati carota-mela. Tisana: finocchio

Il suo profumo preferito. L’Heure Bleue di Guerlain da quasi trent’anni soprattutto nella versione “estratto”. Essendo una grande appassionata di profumi lo” tradisco” periodicamente con altri profumi tra i quali: chanel n 5, White Jasmin and Mint di Jo Malone, French Lime Blossom di Jo Malone e recentemente con Drole de Rose di Artisan Parfumeur.

L’essenza per la casa preferita. Candele Byredo (Loose Lips, Cotton Poplin, Fleur Fantome) e lo spray per interni Figuier di Diptyque.

Un rito prima di coricarsi. A parte lavarmi i denti nulla.

I prodotti beauty indispensabili. Struccante (Crealine per pelli molto secche) crema contorno occhi, siero,crema idratante.

Cosa fa per mantenersi in forma? Ho una personal trainer una volta alla settimana e poi cerco di camminare molto ogni giorno.

Segue una dieta? In questo momento no. Il mio motto di accettazione dei miei chili di troppo, a 57 anni è attualmente : This is my body!

Come si rilassa? Mi rilasso guardando i canali tematici “leggeri” alla tv, sfogliando sull’Ipad le innumerevoli riviste di moda e interior design a cui sono abbonata e girando nei mercatini di antiquariato e bric a brac.

Quante volte si guarda allo specchio? Mi guardo allo specchio prima di uscire e ogni volta che prendo l’ascensore.

Rossetto preferito. Amo cambiare: passando dall’ultracheap ai marchi più di nicchia. La scoperta più recente: Risque di Edward Bess acquistato da Colette a Parigi. Un vermiglio-rosato morbido ma opaco dalla texture perfetta

Smalto preferito. Non uso smalto.

Bagno o doccia? Bagno e doccia.

Nella sua routine beauty qual è il prodotto al quale non rinuncerebbe mai? Non rinuncerei mai allo struccante Micellaire Crealine per pelli molto secche e al rossetto.

Un disastro beauty. Nessun disastro beauty.

Crema viso.  Da un paio d’anni ho scoperto un laboratorio di nicchia alle porte di Milano: Fitocose attento ai componenti bio. Molto ecologico e molto economico. Ordino online i prodotti. Ottima la crema e il siero Jalus Plus.

I prodotti che usa per la cura dei capelli e del corpo. Per i capelli: shampoo e balsamo Oreal Oil che trovo al supermercato: idratante e dal profumo piacevole. Il ravvivaricci è Moroccan Oil in crema. Crema corpo Jo Malone White Jasmin and Mint ma anche Leocrema (per il profumo old style).

Una mania beauty. Sono sempre alla ricerca di nuovi profumi e nuove profumazioni nelle creme corpo. Mi piacciono da morire i rossetti.

Un cibo che la fa sentire bene. Pastasciutta.

Nel suo frigo non manca mai. Yogurt.

Gli indirizzi beauty preferiti della sua città. parrucchiera di quartiere trascurabile, unico merito mi ha “azzeccato” il mio biondo veneziano… Non frequento istituti di bellezza e compro online i prodotti beauty.

Be first to comment

Rispondi