Beauty Routine: Roberta Leto, mamma a tempo pieno

“Sono nata 39 anni fa a Crotone. Calabrese doc. A 18 anni mi trasferisco al nord e inizio a lavorare come fotomodella, dopodiché partecipo alla trasmissione “Uomini e Donne”, e in seguito vengo scelta (esperienza bellissima) come co-conduttrice in un programma sportivo per 2 stagioni. Oggi sono moglie, da pochi mesi, e mamma iperprotettiva. Con la mia amica del cuore abbiamo creato un profilo su instagram venti _robyeale in cui parliamo di moda, grande passione, e beauty, ci raccontiamo e diamo consigli spassionati. Questa è la mia beauty routine”

Ho una pelle mista ma delicata

La mia beauty routine. Utilizzo detergenti di Perricone e la sera faccio sempre la doppia detersione. Creme e sieri di Biologique Recherche, amo tutto di loro e i loro sieri sono diversi e per ogni esigenza. La sera da ottobre a maggio mai senza la mia Verso Night Cream al retinolo, perché dopo i 35 il retinolo è un’arma vincente. Come peeling uso il peeling enzimatico di African Botanics  e per gli occhi i patch di Benton. 

Il mio make-up. Non può mai mancare il correttore di Tarte e il mio rossetto rosso. I preferiti Uncensored di Fenty Beauty e Odalie Red di Gucci.

Capelli sono una frana vado sempre dal parrucchiere che utilizza Alterna, che il brand secondo me numero 1. La maschera Ten al caviale e’ un portento. Per tutti i giorni utilizzo l’olio di Mulac che adoro. Per quello che riguarda il corpo potrei scrivere un libro. Sono ancora all’affannosa ricerca della crema anti cellulite perfetta.

Brand e prodotti che ho scoperto e consiglio. Sicuramente Benton, azienda coreana, i loro patch e la loro lozione fermentata sono top. Consiglio anche Verso la Night Cream e il siero alla placenta di Biologique Recherche.

Un prodotto a cui non potrei mai rinunciare nella mia beauty routine. La maschera viso, ne applico 3 a settimana. Amo le maschere in tessuto di Missha e Filorga.

Prodotti su cui avevo grandi aspettative ma che mi hanno deluso. Le creme di Filorga mi hanno deluso e la vitamina c di 3 Lab. e sono in riserva con la crema di Augustinus Bader, forse perché ho sbagliato texture.

Quando acquisto un nuovo prodotto sono influenzata dalla filosofia del brand. Faccio molta ricerca, mi informo e amo le aziende che non hanno solo il nome altisonante, ma che investono molto sulla  ricerca.

Un prodotto che sto trovando molto utile è il Perfezionatore Cutaneo di Skin First. Mi sta aiutando con un acne tardiva dovuta forse anche alla mascherina. Davvero una bella scoperta. Molto utile anche i prodotti con il retinolo che mi aiutano con la mia pelle che tende a macchiarsi dopo l’estate.

Mania beauty. Le maschere viso e la sera, 3 volte a settimana, faccio i 10 step della skincare coreana.

Se fossi costretta ad usare un solo prodotto per un anno. Sarebbe una crema viso che si possa utilizzare anche sul contorno occhi, ecco perché avevo comprato Augustinus Bader.

Nella mia wishlist la Pistachio Mask di Irene Forte Skincare.

Su Instagram. Seguo Vanessa caputo perché è calabrese come me e poi Noorbeuty, loro hanno tutte aziende innovative.

Per quello che riguarda gli integratori sono una fan della papaya fermentata, vitamina c, glutatione e estetic formula di Solgar,

Profumo preferito. Gipsy Water di Byredo. Mi ricorda il mio essere libera, il mio mare e le mie estati. E’ il regalo di un amico, secondo lui è il mio profumo perché “Ho un’animo gipsy”.

Compro solo online perché le profumerie ahimè sono troppe statiche, mentre online trovo brand che nessuno conosce o poco noti.

More from Vanessa Caputo
Trucco al naturale per un effetto nude look
Il trucco al naturale un classico del make-up, neutro e understatement, per chi...
Read More

Rispondi