Beauty routine: Samanta Chiodini

Alla scoperta della beauty routine di Samanta Chiodini, autrice della trasmissione “Che Tempo che Fa”. I prodotti che usa e perché li ama.

di Lucrezia Morleo

Samanta Chiodini incarna la versione più contemporanea della bionda con gli occhi azzurri: taglio corto e sguardo vivace. Da più di un decennio è autrice della trasmissione “Che Tempo che Fa”, di Fabio Fazio e con Luciana Litizzetto. Ha un figlio di sei anni, Rocco, con il vizio italico del pallone e, in particolare, del Milan. Adora Gino Paoli e la trippa e sogna di comprarsi un cane Lagotto, di chiamarlo con un nome buffo, e di portarlo a passeggiare al parco con i suoi stivali da pioggia verde oliva.

Un succo detox, té o una tisana che ama bere. Ogni mattina, bevo un succo di limone e, una volta l’anno faccio un ciclo di venti giorni, crescente e decrescente, da uno a dieci limoni al giorno diluiti in un litro d’acqua e viceversa. Non ho capito bene a cosa serva, ma forse a dimagrire un po’.

Profumo preferito.  Ho usato per tanto tempo il Phylosykos di Diptyque, ma ora non ne posso più. Adesso sto usando Eau de Campagne di Sisley e mi piace anche molto Fiore di Nashi e pompelmo rosa di Kiehl’s, che però sulla mia pelle evapora troppo presto.

Essenza per la casa preferita. Adoro la Candela Melagrana di Fonseca Serra. Impareggiabile! Poi mi piacciono Le profumazioni per tessuti al borotalco perché mi dà un’idea di pulito, tipo quelle di Culti. Però devo dire che non sono un’amante dei bastoncini. Li trovo brutti e ti ungi sempre le mani nel girarli.

Un rito prima di coricarsi.  Da quando è finito il vecchio Maurizio Costanzo Show, ho ripiegato sul mangiare un kiwi, che dicono che concili il sonno.

Cosa fa per mantenersi in forma?  Checché ne dicano, quando smetti di fumare, almeno dieci chili li prendi, quindi ho iniziato a camminare al parco almeno tre volte a settimana per un’ora; qualche volta corro seguendo le tabelle di marcia di Baldini (Quelli che corrono. Ed. Mondadori).

Segue una dieta?  No. A volte, l’amore fa dimagrire.

Come si rilassa?  Guardando gli alberi del parco “Indro Montanelli”.

Quante volte si guarda allo specchio?  Credo meno della media perché riesco a mettermi il rossetto rosso senza guardarmi allo specchio.

Rossetto preferito, marca e colore. Indiscutibilmente rosso, per me è come la coperta di Linus. Senza rossetto io mi sento nuda. In questo momento, Rouge à Lèvres Hydratant Longue Tenue L25 di Sisley.

Smalto preferito marca e colore. Mi è sempre piaciuto il rosso aranciato, ma, In realtà, sono in un momento in cui non ho voglia di smalto.

I prodotti di makeup che porta sempre nella sua borsa, quelli da cui non si separa mai. Il rossetto!

I prodotti per la cura del corpo e dei capelli citare marchi e perché li usa. Per i capelli, lo shampoo volumizzante di Kiehl’s Rice & Wheat e il balsamo Grooming Aid Formula. Per il corpo, sto usando ora un burro idratante della Guam. Poi, ho preso a Marrakesh un puzzolentissimo olio di argan.

Bagno o doccia? Bagno! Nella doccia, c’è lo stendibiancheria.

Un disastro beauty. Una volta mi hanno fatto degli shatush che mi hanno fatto diventare dello stesso colore di Enzo Paolo Turci.

Crema viso feticcio. Adoro gli oli essenziali, in realtà.

Una mania beauty. Nessuna in particolare.

Un cibo che la fa sentire bene. Il limone!

Cosa non manca mai nel suo frigorifero. Parmigiano Reggiano.

Gli indirizzi beauty preferiti della sua città La palestra e il centro estetico gratuito di bellezza Parco Venezia! Per i capelli Area#6, in zona Piazza Risorgimento, perché mi sono sempre trovata bene per il taglio e il colore. Per i massaggi agli oli essenziali, la Signora Anna al centro estetico Elvi, di Via morelli.