Beauty routine: Stéphane Bianchin

Alla scoperta della beauty routine dei gentlemen: Stéphane Bianchin, Direttore Generale di Caudalie

“Sono nato e cresciuto in Francia a Bordeaux. Vivo in Italia dal 2003. Nonno paterno Italiano, tengo a dirlo! Ho 44 anni, una moglie adorabile e due figli di 6 e 3 anni. Laureato negli Stati Uniti alla Barney School of Business – Master of Business Administration & BSBA. Sono entrato nel mondo della cosmetica nel ’96 con Pierre Fabre, Francia. Poi ho raggiunto i Laboratoires Caudalie nel 2003 prima per avviare la SPA italiana Caudalie e poi, nel 2005, per creare e gestire la filiale Caudalie Italia. Ecco la mia beauty routine”.

Un succo detox o una tisana che ama bere. La tisana Caudalie ovviamente……

Profumo preferitoBleu de Chanel. Ma in estate indosso anche l’Eau Fraiche Caudalie Thé de Vigne. Invece dopo lo sport, Eau Fraiche Caudalie Fleur de Vigne.

L’essenza per la casa preferita. Gelsomino.

Un rito prima di coricarsi. Rigorosamente coccole con i miei figli, poi detersione con la schiuma detergente seguita da l’Olio da Notte Detossificante Polyphenol C15, mi rigenera, anche per sua fragranza! Un giorno su due uso Vinexpert Crema Tisana Della Notte.

I prodotti beauty indispensabiliGel doccia Caudalie Zest de Vigne, il suo profumo mi fa pensare all’estate. La schiuma detergente super delicata e senza sapone, per detergere il viso, il Siero SOS che uso quando sento la mia pelle che tira. Siero e crema/fluido Vinexpert: la mia arma anti-rughe. l’Olio da Notte Detossificante Polyphenol C15 per quando sono stressato. Tutto Caudalie naturalmente.

Cosa fa per mantenersi in forma? Piscina,Tennis, Mountain Bike.

Come si rilassa? Giocando con i miei figli, leggendo o seduto ad osservare il mare (che ho a pochi passi da casa).

Quante volte si guarda allo specchio? Ogni volta che ne vedo uno. Scherzo 2 volte (mattina e sera).

Bagno o doccia? Doccia, tutta la vita! Il bagno al mare, nel Salento di preferenza!

Un cibo che la fa stare bene. In particolare un piatto di frutti di mare quando vado a trovare i miei a Bordeaux, sulla costa atlantica, con un buon vino bianco, di fronte Bassin d’Arcachon, ma anche la cucina di mia moglie in generale, che è una gran cuoca…

Un vizio che si concede. Un sigaro ogni tanto con un Armagnac.

Una mania beauty. Tante e nessuna. Per vizio di mestiere, mi piace sperimentare.

Cosa non manca mai nel suo frigorifero. Formaggio e vino, (questo lo attingo dalla cantina, però).

Gli indirizzi beauty preferiti nella sua città. Le SPA Caudalie (in particolare Bordeaux) per la sua differenza. In primis, il luogo: un posto semplicemente incantevole. L’insieme SPA (Caudalie)-Albergo (Sources de Caudalie)-Castello (Smith Haut Lafitte) in mezzo a colline di vitigni è degno delle più belle favole, risveglia tutti i sensi oltre che essere perfetto per concedersi momenti di cura e benessere. La mia palestra preferita : il Forum di Roma perché offre tantissime attività per tutta la famiglia Le profumerie Profumum (in particolare viale Angelico 87 o via de Ripetta): un mondo dove perdersi per la varietà delle proposte e gli squisiti consigli. Il mio barbiere é Maccarese, un romano DOC che taglia alla perfezione e in più a un prezzo decisamente contenuto. Ma il vero plus sono le sue battute, un momento di puro divertimento. La SPA dell’Hotel de Russie sotto vari punti di vista: la struttura, nel cuore di Roma, il giardino e i terrazzi dell’albergo. L’ideale: mia moglie ed io, domenica mattina, un paio di trattamenti e…..voilà con un brunch open-air.

 

Be first to comment

Rispondi