40 Knots di Xerjoff una fragranza marina da godersi d’inverno

di Andrej Babicky

Amo il mare d’inverno. Provo quasi un timore religioso davanti alla sua potenza sprigionata durante le burrasche; il vento frizzante saturo di salsedine. Pungente odore di ozono e di alghe trasportati dal vento. L’aria fredda e umida che scompiglia i capelli, si insinua sotto i vestiti. Il freddo è quasi liquido, tagliente, in contrasto con il calore del corpo. Il cielo cupo, grigio e corrucciato pronto a scagliare saette e fulmini. L’orizzonte si disperde nello stesso colore fosco del mare.

Lo ammiro e lo temo allo stesso tempo. Sento i battiti accelerare con ogni onda che si rifrange sugli scogli, il respiro cacciato indietro dalle raffiche mi fa annaspare.

Mi immagino la tranquillità negli abissi, mentre sulla superfice infuria la tempesta.

40 Knots di Xerjoff risveglia in me le stesse sensazioni: un tumulto di note olfattive sotto la cui superfice si trova la quiete. La fragranza parte luminosa, una freschezza fiorita, umida e linfatica, come steli appena spezzati di fiori che crescono lungo la costa, ricoperti di cristalli di sale senza risultare troppo marina o ozonica. Le note salate e frizzanti si incupiscono col passare dei minuti, come se sprofondassero in un insolito accordo di ambra caldo e oscuro. Esso aggiunge una inaspettata evoluzione, una svolta alla fragranza che si discosta da ciò che ci si potrebbe aspettare da una fragranza marina. Questo sottofondo con accenni quasi caramellati si mescola ad un accordo di legni secchi, aggiungendo eleganza e sontuosità alla composizione. 

Indossando 40 Knots mi vengono in mente i modellini dei velieri costruiti all’interno delle bottiglie di vetro: perfette miniature piene di dettagli che quasi sembrano prender vita sotto i nostri occhi. È chiaramente percepibile tutta l’ispirazione nautica: l’oceano, i legni, lo sciabordio delle onde contro la barca, ma basta osservarla più da vicino, ammirarla sulla pelle per scoprirne l’inattesa ricchezza, corposità, sontuosità di un intero oceano con tutte le sue sfumature racchiuso in un flacone.

Tags from the story
, ,
Written By
More from redazione
Katrina Sellers di Jules & Vetiver: nuovo brand di fragranze di nicchia
La profumeria indie come non l’avete mai conosciuta: Katrina Sellers di Jules &...
Read More

Rispondi