9 profumi che odorano d’estate

Di cosa odora l’estate? Di mare, di frutta succosa e zuccherina, di creme solari, e la lista potrebbe continuare all’infinito perché ognuno di noi associa un particolare ricordo olfattivo a questa stagione. Ci sono anche profumi che solo a sentirli evocano l’estate. Quali sono? Noi l’abbiamo selezionati per voi.

Philosykos di Diptyque: é ispirato ad una vacanza in Grecia fatta dai fondatori del brand ed é un ode al fico nella sua interezza e nelle sue sfaccettature olfattive; la freschezza delle foglie, la dolcezza del frutto frutto, la corteccia dell’albero, la nota di cedro bianco rinforza la solarità e la freschezza del profumo.

Pomelo Paradis Cologne Absolue di Atelier Cologne: é dolce, luminoso, succoso, tanto da far venire l’acquolina in bocca. La brillantezza e la dolcezza del pomelo, gemme di ribes nero dolce, mandarino calabrese, fiore d’arancio, rosa bulgara e menta cinese. Nel fondo vetiver haitiano, iris toscano e ambra.

Passiflora di Keiko Mecheri: un floreale-fruttato carnale e vibrante. Le note di frutta esotica: passiflora, mango, litchi un tocco floreale e muschio cristallino nelle note di fondo per un profumo che ricorda i tropici.

Coccobello di Heeley: verde, fresco, già il nome di per sè evoca l’estate; “coccobello” è uno dei richiami tipici e cantelinanti dei venditori ambulanti che percorrono instacabilmente le spiaggie italiane. Si apre in dolcezza con la gardenia e foglia di palma. Il cuore é un contrasto dolce salato: vaniglia bourbon, noce di cocco e sale marino. Il fondo è avvolgente: sandalo, benzoino e cedro della Virginia.

L’Il Au The di Annick Goutal: la nota fresca e frizzante del mandarino, all’assoluta di tè dai sentori verdi e delicati, l’osmanthus le cui note vellutate ricordano la dolcezza dell’albicocca e infine il muschio, avvolgente. Un edizione limitata che si veste di un nuovo decoro.