Angel Muse: la nuova addiction firmata Thierry Mugler

Il vetiver, ingrediente classico delle fragranze maschili, come non lo avete mai sentito. Alla scoperta di Angel Muse, il nuovo profumo femminile di Thierry Mugler….

Alla maison Thierry Mugler piace stupire con effetti speciali: memorabile il suo Angel, fragranza iconica che ha inaugurato il filone dei profumi gourmand, best seller ancora amatissimo dalle donne, e che in tanti hanno provato ad emulare. Dopo aver rivoluzionato il mondo delle fragranze femminili con Angel la maison Mugler ha poi pensato bene di portare una ventata di freschezza anche nel mondo dei profumi maschili, da sempre dominati da colonie, cuoio e legni, colpendo nel segno. Ma non si può vivere sugli allori così ecco la nuova sfida prendere forma questa stagione: partire da un classico ingrediente della profumeria maschile come il vetiver, alla base delle fragranze boisé e, con l’innovativo twist che contraddistingue la maison, trasformarlo in una fragranza femminilissima e gourmand che crea addiction.

Per raggiungere l’ambizioso obiettivo il profumiere Quentin Bisch di Givadaun é partito dal baccello di vaniglia, con il suo risvolto gourmand e un po misterioso, a cui ha aggiunto il vetiver, estremamente sensuale, regalando una nota boisé vibrante e materica che crea il legame con la crema alla nocciola, ricca e golosa, nel cuore della fragranza. Angel Muse, il primo vetiver gourmand per donna, lanciato dalla maison Thierry Mugler é un profumo che non delude le aspettative: intenso, voluttuoso, materico, così come il suo packaging, che richiama un ciottolo cosmico, levigato ed ergonomico, da esibire.