#Ashatag: il profumo per Instagram addicted

Packaging instagrammabile e fragranza super sofisticata, firmata da un famoso naso, per #Ashtag di 27 87 Perfumes

Per chi passa le giornate sui social media usare l’#ashtag giusto vuol dire avere maggiore visibilità. Cosa non da poco, in una giungla che vede solo su Instagram 500 milioni di utenti attivi ogni giorno, 19 milioni in Italia, che si sfidano a colpi di foto e video. E così la vita si trasforma in un set fotografico, dove ogni cosa deve essere perfetta e instagrammabile, cibo compreso, per essere condivisa con il proprio pubblico sui canali social, al fine di suscitare interesse, ammirazione e incrementare il numero di follower.

Si presta dunque benissimo al ruolo di prodotto instagrammabile il profumo del brand spagnolo 27 87 Perfumes, dall’evocativo nome #ashtag la cui bottiglia minimal ricorda in qualche modo un iPhone. Oltre però ad avere un packaging accattivante #Ashtag é una fragranza molto interessante nella sua costruzione, e non poteva essere altrimenti dato che il naso è Daniela Andrier, che ha firmato la totalità dei profumi di Prada, e diverse fragranze best seller per numerose maison.

Sulla mia pelle le note di testa di #Ashtag, foglie viola e, in particolare, le aldeidi arrivano istantaneamente, cristalline e leggermente metalliche. Il cuore é un iris vellutato con tocchi speziati e balsamici di franchincenso, il fondo note terrose e pungenti del legno di cedro e muschio.