Bohemian Woods di Atelier Oblique: un boisé caldo e avvolgente

Ero da tempo curiosa di provare una delle creazioni di Atelier Oblique, brand tedesco di profumi. Sin dal suo lancio mi aveva catturato l’immagine minimal proprio come piace a me. E così si é avverato il desiderio grazie a Bohemian Woods. Chi mi conosce sa che prediligo le note legnose, sia perché mi ricordano i boschi in cui amo rifugiarmi per ricaricarmi, sia perché mi stanno bene.

La mia pelle infatti esalta le note legnose ma le rende morbide e caldi anche le più animaliche, come quelle dell’oud. Nel caso di Bohemian Woods la prima sensazione che mi evocato indossandolo é l’odore della notte della vigilia di Natale. Perché? C’è il profumo pungente del legno e della resina dell’albero di Natale, un tocco, iniziale, di affumicato che ricorda il caminetto, e l’incenso di cui é satura l’aria della messa di Vigilia, e la dolcezza appena accennata della vaniglia, i dolci tradizionali di natale.  Questo é quello che percepisco sulla mia pelle.

Ma la bellezza dei profumi é che cambiano da pelle a pelle. E questa é una fragranza da provare perché il naso é Mathieu Nardin, talentuoso profumiere, che ha firmato creazioni sia per grandi maison che per brand di nicchia.

Bohemian Woods Atelier Oblique: pepe rosso, elemi, fresia e assenzio in apertura. Incenso, zafferano, iris e patchouli nel cuore; muschio, cuoio, legni e vaniglia nella scia

 

Be first to comment

Rispondi