Bois d’Hadrien di Goutal Paris

L’iconica maison di fragranze Annick Goutal inaugura un nuovo capitolo della sua storia con una fragranza, Bois d’Hadrien, che é la moderna interpretazione di un best seller del brand

Negli anni ’80 il concetto di fragranze artistiche ancora non esisteva e il mondo delle profumeria era dominio assoluto delle grandi maison, ma questo non fu un deterrente per Annick Goutal che nel 1981 lanciò sul mercato la linea di alta profumeria ribattezzata con il suo nome. Un brand, Annick Goutal che si é attirato da subito il plauso degli appassionati grazie ad guardaroba olfattivo estremamente sofisticato, caratterizzato da materie prime di alta qualità. Nel 2018, Annick Goutal entra in un nuovo capitolo, con un nuovo look, e un nuovo nome “Goutal Paris” che punta la sua attenzione più sul patrimonio della maison rispetto alla fondatrice. venuta a mancare, giovanissima, nel 1999. Da allora l’azienda é passata nelle mani della figlia Camille e di Isabelle Doyen, che hanno continuato l’ottimo lavoro iniziato dalla creatrice. L’occasione del restyling coincide con il lancio di Bois D’Hadrien, una moderna interpretazione della prima fragranza iconica del marchio, Eau d’Hadrien, creata da Annick Goutal nel 1981, prendendo spunto dal romanzo di Marguerite Youcenar “Memoirs of Hadrien”. Eau d’Hadrien é una celebrazione delle note esperidate mentre Bois d’Hadrien é più contrastato, caldo e legnoso del primo. Una fragranza Bois D’Hadrien che  si ispira ad un tramonto estivo tra le colline toscane, dalle note calde e luminose che profuma di legno riscaldato dal sole con una scintilla frizzante di agrumi e basilico erbaceo. Le fragranze di Goutal Paris sono in vendita in esclusiva nei Bar-à-Parfum di L’Olfattorio.