Can’t Stop Loving You By Kilian: la mia recensione

Ho sempre avuto un debole per le fragranze di By Kilian a partire dai nomi, che si ispirano alla musica, al cinema o letteratura.

L’ultima uscita si chiama Can’t Stop Loving You, titolo di una canzone di Michael Jackson, Phil Collins e altri noti musicisti, ed è firmata da uno dei miei maestri profumieri preferiti; Alberto Morillas, la cui sua firma olfattiva si sente, perché come lavora lui gli agrumi, e fiori bianchi nessuno.

In questa fragranza ci sono i fiori d’arancio che aprono la composizione insieme al Paradisone® una molecola sintetica creata da Firmenich, che ha un odore simile al gelsomino e aggiunge profondità e complessità ad un profumo, ma anche persistenza. Nel cuore di Can’t Stop Loving You del miele cremoso, che si adagia su un fondo di vaniglia, olibano e muschio di quercia.

Il risultato? Un floreale dolce ma non stucchevole, che ricorda dei petali canditi, molto luminoso e caldo che si adatta benissimo anche come fragranza da sposa.

More from Vanessa Caputo
5 profumi da camicia bianca: recensione
Odorano di pulito, di fresco e sono l’equivalente, in note olfattive, di...
Read More

Rispondi