Coco Mademoiselle Intense di Chanel: Il mio canto libero…

La nuova fragranza Coco Mademoiselle Intense di Chanel: un inno alla seduzione, al savoir vivre, all’innata sensibilità femminile di reinventarsi. Questa la sua storia…

di Angela Croce

C’era una volta Coco Mademoiselle Eau de Parfum…  Nata nel 2001 dal talento di Jacques Polge, creatore dei profumi della Maison Chanel, stupì il mercato olfattivo di allora per la sua composizione dalla doppia identità: fresca e passionale, fatta di freschi agrumi e di patchouli, legno dal tocco sensuale e raffinato.

Era la fragranza giusta, per celebrare, sul fare del nuovo Millennio, tutte quelle donne che “non devono chiedere mai”. Volitive e trasgressive, dinamiche e intraprendenti, con una visione lungimirante e con un pizzico di follia positiva. Caratteristiche, in fondo, che erano appartenute anche alla giovane Gabrielle Chanel quando, con il suo stile di vita e soprattutto con la sua moda, rivoluzionò, nei primi anni del Novecento l’abbigliamento femminile  liberando le donne da corsetti e da altre inutili costrizioni.

A rappresentare questa donna totalmente “padrona della sua vita”, la prima musa/testimonial di Coco Mademoiselle fu, nel 2005, la modella Kate Moss: capelli corti scuri, occhio bistrato, un filo di perle sulla pelle nuda, atteggiamento seduttivo. Dopo Kate, la più longeva Coco Mademoiselle dello schermo televisivo, è l’attrice inglese Keira Knightley: fisico minuto, piglio deciso, charme da vendere, sorriso impertinente. Nell’ultimo decennio ci siamo abituati a vederla negli spot tv dedicati a questa fragranza mentre flirta e seduce la sua preda per poi fuggire su una rombante moto tra le vie di Parigi oppure su un velocissimo motoscafo lungo la Senna. Una fuggitiva sempre e comunque elegantissima e in compagnia del suo Coco Mademoiselle.

Nel 2018, un colpo d’acceleratore… olfattivo! Nasce Coco Mademoiselle Eau de Parfum Intense, ovvero la quintessenza della seduzione. Questa volta è il colto Olivier Polge, “nez Maison Chanel” dal 2013,  che si cimenta con una nuova creazione senza tradire il fil rouge orientale della fragranza originale. “Ancora agrumi frizzanti e patchouli passionale, ma in questo caso ho voluto aumentare le dosi della frazione di patchouli (ndr un metodo esclusivo di ridistillazione del patchouli creato 20 anni da Chanel) per infondere alla pelle femminile tutta la forza di questo legno sofisticato senza snaturare la freschezza delle note di testa di arancia di Sicilia e di bergamotto di Calabria”, spiega Olivier Polge. “Dopo il debutto agrumato arriva l’abbraccio potente del patchouli dell’Indonesia che avvolge le note di cuore di rosa e gelsomino. Ho aggiunto poi un accordo ambrato composto da un assoluto di fava tonka e di vaniglia del Madagascar. Per generare una dipendenza totale”.

Naturalmente, Keira Knightley, con la sua eleganza disinvolta e ribelle, è la protagonista del nuovo spot che racconta in pochi secondi il nuovo Coco Mademoiselle Eau de Parfum Intense. Il ricordo di una festa in un sontuoso appartamento parigino e di tanti amici che si divertono facendo le ore piccole, un affascinate lui che, dopo una notte d’amore con Coco, la vorrebbe tutta per sé… Senza riuscirci!

In vendita nelle profumerie selezionate (vapo da 50 ml, 95 euro e da 100 ml, 132 euro) e sull’e-commerce www.chanel-com

Crediti alle foto CHANEL