Diana Vreeland: i profumi

La linea di fragranze dedicata alla donna che cambiò il giornalismo di moda. Profumi vibranti e audaci proprio come Diana Vreeland, colei che l’ha ispirati….

di Vanessa Caputo

 

Diana Vreeland ha rivoluzionato il mondo del giornalismo di moda come la sua amica Coco Chanel cambiò il corso della storia della moda. Due donne dalla forte personalità, due visionarie che non ebbero paura di osare e anticipare i desideri delle donne. “Give them what they never knew they wanted” soleva ripetere riguardo alle sue lettrici ovvero “Date loro quello che non sanno ancora di volere”. Una vera e propria autorità nella moda, prima come fashion editor di Harper’s Bazaar America,  poi direttrice di Vogue America e consulente moda della First Lady Jackie Kennedy, infine curatrice di mostre-evento al Metropolitan Museum Costume Institute.

Dianna Vreeland fu colei che reinventò il giornalismo di moda che scoprì e lanciò nuovi fotografi come Richard Avedon o David Bailey e le top model dell’epoca vedi Lauren Hutton ma soprattutto che fu in parte l’artefice del successo negli Stati Uniti dei couturier francesi, Coco Chanel in testa, Dior, Yves Saint Laurent. Grazie al mix di talento e intuizione diventò la donna che dalle pagine seguitissime di Bazaar e poi al timone di Vogue dettava le regole della moda ed eleganza, colei che decretava il successo di un collezione e di un designer.

Partendo da famose esclamazioni che Diana Vreeland soleva ripetere, il nipote Alexander e i nasi dell’Iff (International Flavors and Fragrances) hanno creato una collezione di fragranze che si ispirano all’universo della celebre icona di moda, e che portano il suo nome. Profumi custoditi in bottiglie di vetro in stile ’20 dai colori vibranti come quelli amati da Diana e disegnate da Fabien Baron, famoso art director di moda. Ma veniamo alle fragranze distribuite in Italia da l’Olfattorio e vendute nei suoi Bar à Parfum.

Devastatingly Chic: ispirato dall’amore che aveva  Diana Vreeland per la moda e dal suo stile unico stile avventuroso. Note di di garofano piccante incontrano l’eleganza senza tempo di rosa. Accenti di mandarino, pepe rosa e patchouli

Extravagance Russe è l’omaggio all’amore per l’Oriente di Diana Vreeland, un jus di resine, ambra, vanigla e muschio.

Absolutely Vital: tributo alla passione per l’India, un connubio di sandalo, rosa turca e gelsomino.

Perfectly Marvelous si ispira al colore preferito di Diana; il rosso, famosi gli interni rossi del suo appartamento, e il suo rossetto. Una fragranza a base di cachemire e gelsomino e sandalo.

Simply Divine celebra l’amore di Diana per suo marito, ed è un concentrato di tuberosa, fiori d’arancio, noce moscata, sandalo e gelsomino.

Daringly Different: tributo alla passione per il Middle East, le sue luci, profumi e colori. Note di oud, iris, rosa turca, fava tonka.

Smashingly Brilliant si ispira alla passione di Madam Vreeland per l’isola di Capri e la celebra con note di bergamotto, geranio e suede.

Outrageously Vibrant, a base di note di cassis, patchouli e rosa.

 

More from Vanessa Caputo
Ioma Paris e lo skincare su misura
L’ultima frontiera dello skincare? Il bespoke. Ovvero la personalizzazione dei trattamenti, parola...
Read More

Rispondi