Eau De Minthé di Diptyque, recensione

Non lasciatevi tradire dal nome perché Eau De Minthé di Diptyque non é un classico profumo con note di menta…

La menta usata in Eau de Minthé di Diptyque é Cascade Mint, creata da Firmenich, la casa essenziera che ha realizzato la fragranza. Una menta una menta luminosa, come se fosse congelata, e con sentori di pepe fresco. Il naso di Eau de Minthé, Fabrice Pellegrin, voleva creare un fougère neo-vintage, ma invece di usare note aromatiche all’anice, ha avuto l’idea di usare la menta, che é in coppia con il geranio, un fondo di patchouli e tocchi di ossido di rosa.

Poiché le fragranze cambiano a secondo del tipo di pelle questa volta ho deciso di fare una doppia recensione. Una più neutra, spruzzando Eau De Minthé sulla moillettes e l’altra sulla mia pelle.

Eau De Minthé di Diptyque sulla mouillettes:

Ha un apertura fresca e speziata, dopo dieci minuti inizia a sentirsi la menta, una menta dolce e succosa, rinfrescante, leggermente balsamica.

Eau De Minthé di Diptyque sulla pelle:

La fragranza esordice in modo pungente, metallico, per poi aprirsi e rivelare un bouquet verde lussureggiante ma leggermente aspro. Dopo mezz’ora circa Eau De Minthé cambia radicalmente e diventa più dolce e fresco con un odore che mi evoca un bicchiere di té freddo. Dopo un paio d’ore il profumo si è attenuato e lascia una scia di freschezza luminosa, leggermente agrumata. Odora di pulito.

Una fragranza, Eau De Minthé di Diptyque, perfetta su un uomo ma anche sulle donne che amano le fragranze leggermente maschili.

Curiosità: Minthé era una ninfa che aveva una relazione con Ade; fino a quando Persefone, sua moglie, li scoprì e Minthé venne trasformata in uno stelo di menta.

Be first to comment

Rispondi