Essence of the Park di Carthusia: la fragranza che illumina le giornate più grigie

di Andrej Babicky

Nella lingua giapponese c’è una parola che esprime il concetto della luce che filtra attraverso le foglie degli alberi: komorebi. Essence of the Park di Carthusia è l’incarnazione di questa definizione. Le note fresche miste a un leggero sentore di agrumi, risplendono nel fruscio delle foglie di un verde brillante che a tratti si fa più scuro e amarognolo. La brezza quasi marina è satura del profumo di fiori diafani, avvolti dal tepore dei raggi di sole. La freschezza cristallina si adagia su un fondo morbido, ambrato, leggermente dolce.

Essence of the Park, come il nome suggerisce è ispirata a tutti i parchi del mondo, richiama alla mente una passeggiata all’ombra degli alberi per sfuggire al caos della metropoli. Il profumo che accompagna il risveglio della natura e che ci permette di godere di essa anche nel bel mezzo della città.

La fragranza nasce nel 2015 creata da Luca Maffei che ne ha saputo tessere le note in un vivace arazzo luminoso. 

Be first to comment

Rispondi