Lil Fleur di Byredo la mia recensione

 

Ben Ghorman, con la nuova fragranza di Byredo, ritorna al tema dell’adolescenza, inaugurato l’anno scorso con la fragranza Slow Dance. Anche Lil Fleur è infatti ispirata a quegli anni tumultuosi, con il loro turbinio di emozioni intense e contrastanti. Anni spensierati e audaci come la fragranza.

L’apertura di Lil Fleur di Byredo è di un’effervescente freschezza. Nel cuore l’olio di rose di damascena è illuminato da sentori di agrumi e zafferano. La scia è decisamente sofisticata e distintiva, come tutte le fragranze Byredo, grazie a note di pelle, legni biondi, vaniglia ambra.

 

 

Be first to comment

Rispondi