Portraits di Penhaligon’s: ritratto olfattivo in un interno

Quattro personaggi protagonisti di una storia ricca di intrighi e misteri e l’interpretazione olfattiva delle loro personalità secondo Penhaligon’s. Alla scoperta del primo capitolo della collezione Portraits..

Ogni profumo nasconde un’ispirazione, una storia, ma mai nessuno si era ispirato ai membri di una famiglia aristocratica britannica. Lo fa Penhaligon’s  con la collezione “Portraits”, quattro fragranze che sono  un tributo allo spirito inglese, tra eccentricità, humour e provocazione. Portraits ruota intorno alla famiglia di Lord George e i profumi prendono il nome dai membri della famiglia; Lord George, sua moglie Lady Blanche, il Duca, loro cognato, e la loro figlia la Duchessa Rose. Le fragranze sono dei ritratti olfattivi dei personaggi e ogni profumo è intriso di determinate caratteristiche.

Il profumo di Lord George, The Tragedy of Lord George, creato da Alberto Morillas, si concentra su un personaggio di tutto rispetto, che incarna i i valori più nobili dell’aristocrazia: virtù, rispetto, lealtà e fedeltà. Un uomo che mantiene il mistero, che circonda la sua persona e il suo pensiero. La fragranza riflette la personalità di Lord george; elegante e tradizionale, ma dai segreti nascosti: un fougère legnoso e ambrato con note di sapone da barba e brandy.

L’altro profumo maschile, Much Ado About the Duke, cattura la personalità dandy, charmant ma ambigua del genero, il Duca. Un uomo che seguendo le regole della sua classe ha sposato la ragazza più ambita di Londra: la duchessa Rose, anche se voci insistenti suggeriscono che matrimonio non é stato ancora consumato. Il suo profumo è ambivalente: una rosa speziata, con sentori di gin e pelle, per l’uomo che non ha paura di esprimere il proprio lato femminile, ed é stato creato da Daphné Bugey.

La fragranza della Duchessa Rose, The Coveted Duchess Rose, ritrae la timidezza della duchessa, e la sua insoddisfazione. Figlia di Lady Blanche e Lord George, ha sposato il Duca per sfuggire alla rigidità della sua famiglia anche se il romanticismo iniziale é stato sostituito dalla frustrazione di un matrimonio insoddisfacente. La Duchessa Rose é alla costante ricerca di divertimento e leggerezza…..e forse storie d’amore. Il profumiere Christophe Raynaud trascrive queste emozioni con la rosa e note boisé, che lasciano presagire ad un segreto. Il profumo é la controparte ideale di quello del marito, anch’esso con note di rosa.

Infine Lady Blanche, The Revenche of Lady Blanche,e é l’interpretazione olfattiva di una socialite raffinata e spiritosa, arrampicatrice sociale che nasconde un passato misterioso e che programma di avvelenare il marito, Lord George, per ereditare la sua ricchezza. La fragranza creata da Daphne Bugeyun é un floreale verde e narcotico con polvere di iris fiorentino, narciso e giacinto.

Trattandosi di un nuovo progetto anche le bottiglie si discostano dai canoni di Penhalligon’s e oltre a rappresentare l’amore della nobiltà per la caccia, sono un allegoria alla personalità che si cela dietro ogni creazione. Il packaging esterno é stato creato dall’artista islandese molto in voga nel mondo della moda, design e arte,  Kristjana Williams, che ha intrecciato frammenti di incisioni vittoriane con illustrazioni contemporanee.

La collezione Portraits prevede un sequel, che verrà lanciato febbraio 2017, ed é in vendita in tutti i Bar à Parfums Olfattorio e nei concessionari esclusivi