Profumi in mostra a Torino

Per gli appassionati di profumi un weekend da non perdere a Torino, dove a Palazzo Madama il 15 febbraio inaugura una mostra con un ricco calendario di eventi aperti al pubblico.

profumo-profumi-

 

Si inaugura il 15 febbraio a Palazzo Madama, Torino, la mostra PerFumum “I profumi della Storia”: più di duecento oggetti esposti, tra oreficerie, vetri, porcellane, affiches e trattati scientifici, dall’antica Grecia al ‘900. I visitatori saranno accompagnati nel percorso dagli effluvi profumati delle creazioni inedite del maestro profumiere Luca Maffei. Per l’occasione, il famoso naso italiano ha realizzato delle fragranze ispirandosi alle collezioni storiche del museo del periodo romano, medievale, rinascimentale e barocco, che saranno diffuse nelle sale del Palazzo.

A completamento della mostra, nel weekend d’apertura, sono previsti, a Palazzo Madama, e in giro per la città, diversi eventi aperti al pubblico curati dall’Associazione culturale torinese Per Fumum, fondata da Roberta Conzato e Roberto Drago, e dedicati alla cultura dell’olfatto. Jean-Claude Ellena, tra i nasi più celebri della profumeria mondiale, presenterà in anteprima in Italia il suo nuovo libro autobiografico. Per gli appassionati di fragranze ci sarà l’occasione di scoprire il bergamotto, agrume calabrese principe della profumeria, in compagnia degli esperti di Capua 1880, leader mondiale nella produzione di oli essenziali di bergamotto.

Due maestri profumieri de l’Osmothèque di Versailles, unico museo al mondo ad avere la collezione completa dei profumi originali prodotti dal 1800 ad oggi, guideranno il pubblico in un percorso storico olfattivo attraverso la profumeria moderna e i suoi capolavori. Oscar Quagliarini e Antonio Parlapiano, noti bartender, ricreeranno in un cocktail la piramide olfattiva di una fragranza, illustrando anche quali materie prime ed erbe officinali si devono utilizzare.

Per gli amanti dell’incenso nella cattedrale di Torino il 16 febbraio alle 19 l’evento “Viaggio e sinestesia, tra incenso e musica sacra”. L’organo monumentale della cattedrale con Filippo Sorcinelli, direttore creativo di UNUM, il canto con il soprano Giovanna Donini, le letture del testo preparato appositamente e affidato a Jacopo Tealdi, la fumigazione dell’incenso, saranno i protagonisti della serata.

Per la lista completa di tutti gli eventi in programma : www.facebook.com/perfumumtorino