Tapis Volant, Liquides Imaginaries: la nuova trilogia tutta da scoprire

Un tributo all’Oriente, e alle sue leggende immaginarie, ma in chiave contemporanea. Sono questi i temi della nuova trilogia di Liquides Imaginaires, Les Eaux De L’Est, tutta da scoprire….

Philippe Di Méo é un creativo a tutto tondo; alterna al suo lavoro di successo nel mondo del design a quello nella profumeria artistica. Con la sua agenzia, ha firmato, e continua a firmare, numerose creazioni per Moët & Chandon, Dom Perignon, Baccarat, Christofle, Coca Cola,  Guerlain, Jean Paul Gaultier e molti altri brand di lusso. Nel 2013 in partnership con David Frossard di Different Latitudes, fonda Liquides Imaginaires brand di profumeria artistica con una distribuzione super selettiva (in Italia nei Bar-à-Parfums di L’Olfattorio),  a cui segue il concept di Liquides, bar di profumi rari a Parigi nel cuore del Marais, di cui è anche il co-fondatore.

Il suo approccio al mondo delle fragranze é intrigante e concettuale. Per Di Méo i profumi sono lo strumento per esplorare in profondità, ma in chiave olfattiva, un tema, grazie ad una trilogia. Ecco quindi Le Eau Dela, dedicate al misticismo, Les Eau Arborantes, alla meraviglia della natura, l’Eau Sanguigne e il mondo di Bacco,  etc.

L’ultima trilogia Les Eaux De L’Est, é un omaggio all’Oriente e alle sue leggende immaginarie….

Tre Eau de Parfums:  La leggenda del FLEUR DE SABLE (Rosa del deserto) creato da Amélie Bourgeois, la leggenda del TAPIS VOLANT (Tappeto Volante) creato da Quentin Bisch & Nisrine Grillié, la leggenda del BUVEUR DE VENT (cavallo arabo) creato da Jordi Fernandez.

La leggenda del tappeto volante incarna la leggerezza e l’immaterialità. Intreccio di fili evanescenti di seta che fluttuano nell’aria tra le nuvole. TAPIS VOLANT, l’Eau de Parum ad essa ispirata, profuma semi di carota, spezie, iris, gelsomino, legni, vetiver e fava tonka. E’ una fragranza eterea ma persistente, di grande raffinatezza, che evoca la fluidità e sensualità della seta sulla pelle.

Il cavallo arabo.  Narra la leggenda che quando gli dei decisero di creare il purosangue arabo dissero al vento del sud: faremo nascere da te una creatura che sarà la gloria dei fedeli, il terrore dei nostri nemici, l’ornamento dei nostri servitori. BUVEUR DE VENT é un profumo in cui dominano le note sensuali del cuoio, che rappresentano la sella del purosangue, poi muschi, cremoso sandalo, legni e note aromatiche.

La rosa del deserto. Narra un antica leggenda che un giorno in una vasta distesa di sabbia sterile germogliò un fiore unico, la rosa del deserto, il cui seme fu portato lì da un forte vento. FLEUR DE SABLE, é una fragranza cristallina e minerale, che celebra in note olfattive la Rosa de Deserto e la sua leggenda

Be first to comment

Rispondi