Tè da indossare: Jo Malone e la collezione Rare Teas

Céline Roux, Fragrance Director di Jo Malone London e Serge Majoullier, Master Perfumer, ci raccontano l’ispirazione e i retroscena dietro la nuova collezione che celebra i tè rari.

Come é nata la nuova collezione di profumi Rare Teas? C. R. I Rare Teas sono sinonimo di artigianalità, purezza, tradizione e rituali, aspetti ci hanno guidato nella creazione di questa collezione. S. M. Il nostro modo di approcciare questa Collezione è stato completamente nuovo, abbiamo voluto raggiungere la massima forma di purezza, mai sperimentata in altre fragranze a base di tè.

Perché avete scelto i tè rari? C. R. Diversamente dalle produzioni di massa, i tè rari crescono in piccole dosi, sono coltivati a mano, utilizzando metodi tradizionali che richiedono molto tempo ed esperienza. C’è un lungo e meticoloso processo prima che ogni foglia venga infusa. Il tè può essere tanto prezioso quanto l’oro.

Da dove provengono i tè che avete usato per le composizioni olfattive? C. R. Tutti i tè provengono dalla stessa pianta, la Camelia sinensis. Così come per il vino, il suolo, il clima, l’altitudine e il metodo di coltivazione fanno la differenza e rendono unica ogni foglia di tè. Siamo stati affascinati dallo spettro di possibilità generate da un solo ingrediente.

Ci raccontate qualcosa in più sul processo creativo e produttivo? C. R. Ci siamo soffermati sulla nobiltà e rarità di questi tè, esaltando un solo ingrediente, il tè contenuto all’interno della boccetta. Ogni fragranza è stata studiata perché emergesse il tè raro contenuto in essa, sovrapponendovi altri ingredienti che nobilitassero ed esaltassero al massimo livello la nota predominante, dando un tocco inusuale ed elegante. Nell’Oolong Tea, per esempio, abbiamo voluto dare risalto ad una nota delicata e morbida. Ci siamo riusciti aggiungendo il cacao in polvere e le fave tonka. Allo stesso modo, con il Jade Leaf Tea, abbiamo usato il sesamo e la foglia di erba mate per sprigionare note erbose e frizzanti. In ogni Rare Tea, il tè da solo viene nobilitato con maestria, gli altri ingredienti vengono scelti sapientemente per accentuarne le inclinazioni. S. M. Il processo di infusione è un processo antico, quasi scomparso al giorno d’oggi. Abbiamo pensato che fosse fondamentale rivisitare questo processo, per ricreare questa Collezione di profumi così attuale. Seguendo lo stesso procedimento di quando ci si prepara un tazza di tè, si immergono le foglie nell’alcool e si definisce il tempo ottimale di infusione. È un’arte e allo stesso tempo scienza. In questo modo la delicatezza di questi tè rari viene preservata e la loro bellezza celebrata. Questa Collezione è estremamente attuale nella sua chiarezza. Ha un aspetto retrò ed elegante. Non volevo ricreare gli accordi tipici del tè o riproporre il tè fedelmente. Non c’è molta creatività o arte in questo, io volevo dare un’interpretazione, focalizzando l’attenzione sui lati più sorprendenti e inusuali.

La collezione Rare Teas di Jo Malone é composta da cinque fragranze:

Silver Needle Tea: soavemente fiorito, morbido, vellutato. Per secoli questo tè, che cresce tra le alture di Fujian in Cina, é stato un lusso riservato alla sola famiglia imperiale. Ogni cima viene raccolta a mano e fatta essiccare al caldo del sole. La nota del tè è arricchita da rose opulenti, avvolta dal muschio e con accordi di salvia.

Jade Leaf Tea: tra i più preziosi tè sencha giapponesi. Cresce nella parte più meridionale dell’isola di Kyushu e risente del benefico della brezza marina. Infuso con il vapore, per preservarne il distintivo colore verde e il gusto. La fragranza é ravvivata da una nota di pomelo, note erbacee di erba mate e irruvidito dal sesamo.

Darjeeling Tea: un tè molto fiorito fiorito, con una dolcezza esotica. Si coglie sulle vette più alte dell’Himalaya. I boccioli crescono in primavera sulle vette più ripide, bagnate di rugiada. Le note del tè sono state arricchite dal gelsomino narcotico, dalla freschezza della fresia e dalla davana indiana che le dona un tono succoso insieme a una nota di albicocca.

Oolong Tea: cresce sui monti tondeggianti di Jiangsu, in Cina. Raccolto manualmente, viene fatto essiccare sui rami di bambù, viene poi scaldato per far emergere una preziosa nota legnosa. Appassito, arricciato e attorcigliato. Intorno alla nota dell’Oolong tea sono state aggiunte sfumature gourmand di cacao amaro, mandorlato, e fava tonka. Note terrose di fieno e quelle zuccherine delle foglie di tabacco.

Golden Needle Tea: note di pellame e spezie fluttuano nell’aria. Il caldo legnoso entroterra, dove sorgono le tea houses cinesi, sui monti coperti di nuvole dello Yunnan. Colte a mano ed essiccate in profondità, fino a diventare dorate. Note sensuali di legno di sandalo ed energizzanti grazie resina di benzoino.

Midnight Black Tea: il più prezioso tè puerh della provincia cinese dello Yunnan, maturato, genera un’intensità sensuale. Le foglie del tè vengono essiccate al sole, più passa il tempo, più diventano inebrianti. Alle note di tè sono state aggiunte quelle della vaniglia, le note ambrate e ricche del labdano e quelle fumose del legno di guaiaco.

Rare Teas Cologne 175 ml €300