Ti racconto un profumo: Ombré Leather di Tom Ford

Un profumo é un’emozione in bottiglia, che scatena sensazioni e ricordi, ma la cui percezione varia da persona a persona, soprattutto se non é influenzata da nessun tipo di riferimento, come in un blind test. Ecco cosa ne pensa un gruppo di uomini e donne del nuovo profumo di Tom Ford Ombré Leather…

Se c’è una cosa che contraddistingue Tom Ford è che eccelle in qualsiasi cosa, trasformando in successo tutto ciò che porta la sua firma; dalla moda alla regia dei film, all’iconica linea beauty. A distanza di oltre un decennio dal lancio i profumi di Tom Ford sono venerati, in ogni parte del mondo, anche dagli appasionati di fragranze di nicchia, notoriamente molto pignoli. L’ultima creazione, Ombré Leather, é un unisex incentrato sulla nota del cuoio che Tom Ford ha già esplorato in modo inedito in diverse creazioni.

Per i cultori del brand il nome del profumo non é nuovo, esisteva una limited edition nella Private Blend Collection dal nome Ombré Leather 16. Ombré Leather ha alcune note in comune con il suo predecessore ma é una fragranza decisamente diversa. Ombré Leather é un cuoiato ipnotico, caldo, avvolgente, estremamente sensuale, uno di quei profumi che ti fa pensare ad una persona misteriosa e sfuggente da cui si é inesorabilmente attratti.

Ma vediamo quali sono state le sensazioni che ha evocato Ombré Leather su un gruppo di persone che hanno provato il profumo ma senza aver nessun riferimento (nome della fragranza, brand e packaging) che li potesse influenzare nelle loro opinioni, grazie ad un blind test. Perché il profumo é emozione, ricordi e la percezione varia da persona a persona.

Tom Ford Ombré Leather evoca…

Gaia (architetto): é un crescendo in potenza e mi fa pensare ad un’attesa. Stefania (impiegata): un’atmosfera bucolica. Giorgia (segretaria): l’odore della doccia all’aperto in montagna. Giada (buyer di moda): una terrazza sul mare, una tavola imbandita con champagne e frutta e una donna che indossa un grande cappello appena tornata dalla spiaggia. Elena (avvocato): avvolgente e rilassante. Emma (designer di accessori): l’odore della pelle. Marco (imprenditore): il fuoco, un camino o falò davanti al mare. Francesca (imprenditrice): carnale. Massimo (fashion designer): una baita in montagna, il camino acceso e un maglione in cashmere avvolgente. Elena (infermiera): un giardino rigoglioso. Lara (insegnante): rilassante, mi dà una sensazione di sicurezza. Ilaria (imprenditrice): sexy, carnale, virile. Beatrice (studentessa): mi fa pensare ai pomeriggi d’estate in giardino quando ero bambina. Andrea (personal trainer): legni bruciati, barbecue. Ilaria (impiegata): fiorito e affumicato. Alessandra (mamma a tempo pieno): odora di bosco. Maria Caterina (nonna): pungente. Vittoria (buyer di moda): una serata in Medio Oriente.

Ombré Leather é una fragranza cuoiata che si apre con le note speziate di zafferano e cardamono. Il cuore é morbido e sensuale, un mix di note di gelsomino, patchouli, vetiver e un accordo di cuoio nero, il fondo di ambra e muschio bianco.