Ti racconto un profumo: Shi_so di Nomenclature

Amate i profumi verdi e freschi? Shi_so di Nomenclature é il profumo giusto per voi e vi racconto perché….

Pic: iced cube courtesy @THENATURALNURTURER , pantone courtesy Paul Octavious

Chiudete gli occhi e immaginate di essere in una torrida giornata d’estate alla ricerca di un pò di refrigerio, poi d’improvviso venite investiti da un ondata di freschezza, sotto forma di una nebbiolina di gocce ghiacciate che vi fanno venire i brividi di piacere. Vi ritrovate trasportati in un lussuregiante giardino, privo di fiori, ma dove centinaia di piante di un verde vivace e brillante, dal profumo leggermente pungente e croccante, inebriano l’aria e in mezzo ad esse vi arriva anche leggero l’odore della menta, il tutto vi genera una sensazione di diffuso benessere e relax. Queste sono le emozioni che mi ha evocato Shi_so di Nomenclature, il brand che pone le molecole di sintesi al centro delle creazioni e le esalta con note naturali.

Shi-_so si ispira alla fascinazione del maestro profumiere Bertrand Duchaufour, che ha creato Shi_ho, per la cultura giapponese. Lo shiso é un aroma usato nella cucina giapponese dal nome scientifico perilla frutescens e pur avendo una struttura simile a quella del basilico, appartiene alla famiglia della menta. Diverse le varietà: la britton, japonica e crispa, quest’ultima può essere a foglia verde (il cui odore ricorda la cannella) o rossa (ricorda l’anice ma con un sapore meno speziato). Secondo la medicina orientale, foglie e semi di perilla frutescens hanno la proprietà di riequilibrare il qi. In Giappone la si usa nella tempura, l’umeboshi nel sushi e il sashimi e in tanti altri piatti. Ma lo shiso é molto utilizzato anche nella cucina coreana, cinese, e in Laos.

La molecola di sintesi alla base della composizione é il Glycolierral® che cattura il fresco profumo di una foglia di edera schiacciata – da qui il nome dato da Givaudan, dal termine francese per “edera”, lierre. Bertrand Duchaufour ha aggiunto note di cardamomo, menta, verbena, ribes, shiso e edera e ha dato vita ad un’interpretazione moderna, e in chiave verde, della classica Eau De Cologne, perfetta da indossare di giorno sia su abiti casual che eleganti.