Violet Ida di Miller Harris

Gioco di contrasti per Violet Ida di Miller Harris, tra le note talcate e morbide dell’iris e quelle terrose-minerali dei semi d’ambretta. Il risultato? Decisamente intrigante

Non é la prima volta che per le sue fragranze Miller Harris si ispira a ad un classico della letteratura, l’antefatto sono i profumi Tender e Scherzo, che riproducono in note olfattive un passo del celebre libro Tenera é la Notte di Francis Scott Fitzgerald. Questa volta é il turno di Brighton Rock di Graham Greene e della sua protagonista Ida Arnold, musa di Violet Ida, ultima creazione di Miller Harris.

Ida Arnold, il personaggio principale dell’iconico romanzo, é una donna dal cuore tenero e animo nobile che ama indossare violette tra i capelli. Violet Ida, al contrario di come il nome suggerisce non é un profumo alla violetta, e non contiene voletta tra le note olfattive, ma di contro ha un bellissimo packaging il cui colore ricorda questo fiore. Violet Ida di Miller Harris ha un cuore di iris e eliotropo. Fiore, l’iris, che conferisce alla fragranza, con i suoi sentori talcati, una piacevole morbidezza, sporcata sapientemente dai semi di carota, con la loro sfumatura terrosa-minerale. Ambra e vaniglia nel fondo regalano dolcezza e luminosità.