10 regole per avere le gambe perfette

Una giornalista di bellezza inglese e una missione: aiutare le donne ad avere gambe perfette, ma anche una serie di trattamenti creati da uno specialista, i prodotti di ultima generazione e la dieta anticellulite….

Per più di 15 anni Kate Shapland ha scritto di bellezza, prima per Harper’s Bazaar poi per il Telegraph, il benessere delle gambe é stato sempre uno dei temi che la interessava e in particolare come combattere la cellulite. Negli anni trascorsi a lavorare come giornalista di bellezza ha sempre pensato che sul mercato mancasse un prodotto specifico, qualcosa da usare per prevenire la formazione dell’inestetismo e così a un certo punto ha pensato che se voleva quel prodotto doveva crearlo ex novo. Lascia il suo lavoro e si dedica anima e corpo al suo nuovo progetto: una linea di prodotti per le gambe che grazie alle conoscenze del settore si concretizza. Nasce così Legology una linea le cui formule lavorano per alleviare la ritenzione di liquidi che rende le gambe gonfie, stanche e congestionate che al lungo andare provocano la formazione della cellulite. Sul sito, dove i prodotti sono in vendita, c’è una parte editoriale ricca di articoli sempre sul benessere delle gambe curati da specialisti, dall’esperta nutrizionista, al chirurgo vascolare.

In Italia il punto di riferimento é la “Scuola delle Gambe”, all’interno della beauty farm del Capri Palace Hotel & Spa, frequentata dalle diverse star del cinema americano, e nota in tutto il mondo per i risultati raggiunti nella cura e nella prevenzione degli inestetismi della cellulite e delle affezioni vascolari agli arti inferiori  Una metodologia, ideata e brevettata dal Prof. Francesco Canonaco, che consiste in una serie di trattamenti complementari fra loro, caratterizzati alla base dall’applicazione di ricchi principi attivi, sostanze vasoattive e tonificanti. Un trattamento molto gettonato a cui si sottopongono donne, a anche uomini, che soffrono di ritorno linfatico e insufficienza venosa, che provocano la presenza di varici o capillari superficiali. Una problematica di cui generalmente soffrono le persone che trascorrono gran parte della giornata in piedi, quelle con cattive abitudini alimentari oppure a causa di fattori ereditari. Anche se talvolta anche la sistematica assunzione di farmaci, un veloce ingrassamento, un’errata terapia fisioterapica oppure difetti di postura possono esserne le cause. Il trattamento “Scuola delle Gambe” combatte la circolazione pigra, favorisce il drenaggio linfatico e riduce la ritenzione idrica.

Ma quali sono le regole quotidiane da adottare per avere gambe perfette? Ce lo spiega il Prof. Francesco Canonaco

1. Alla prima comparsa di gonfiore alle caviglie e presenza di capillari, consultare il medico.

2. Assumere prodotti naturali vasotonici e avere molta costanza nell’uso dei prodotti cosmetici mirati.

3. Camminare o andare in bicicletta, salire e scendere le scale, almeno in vacanza imporsi un’ora al giorno di passeggiata nel verde o in riva al mare respirando profondamente per ossigenare i tessuti.

4. Imparare a prendersi , appena si può, una pausa di rilassamento dal lavoro. Lo stress e la tensione producono tossine e predispongono agli squilibri ormonali.

5. Abbandonare o ridurre il fumo che ha una forte azione vaso costrittiva, riduce il nutrimento che arriva alle cellule e sfibra le pareti dei capillari. Limitare il consumo del caffè e del cacao.

6. Evitare snack e cibi conditi, piccanti. Ridurre al minimo il sale aggiunto ai cibi che fissa l’acqua nei tessuti. Condire gli alimenti con erbe aromatiche.

7. Non bere bibite zuccherine o gassate perché provocano gonfiori. Ingerire almeno due litri al giorno di acqua oligominerale, specie lontano dai pasti.

8. Privilegiare nell’alimentazione frutta e verdura ricche di vitamine e sali minerali. Si consigliano le cotture brevi o semplici come la griglia o il vapore. E’ buona norma integrare la dieta con tisane diuretiche o depurative.

9. Chi segue una dieta stretta per perdere molti chili, deve fare uso di integratori alimentari e sostanze a base di oligoelementi, come potassio, magnesio, selenio che hanno azione antiossidante.

10. Non indossare pantaloni o biancheria troppo stretta che bloccano la circolazione e lo scambio di liquidi nei tessuti. Usare scarpe comode con poco tacco perché potrebbero alterare la postura.

Sul fronte trattamenti da fare a casa queste le ultime novità:

L’Huile Affinante au Gingembre Blanc pour les jambes di Sisley: un olio pensato per apportare leggerezza e tonicità alle gambe che svolge quattro azioni: drenante, merito dell’estratto di zenzero bianco e oleato di ginkgo biloba, tonificante, grazie alla presenza degli oli essenziali di rosmarino e litsea cubeba, associati all’estratto di zenzero bianco, rimodellante, per l’associazione di estratto di Gelidium cartilagineum e Cedrolo, e poi nutriente e rigenerante.

Body Strategist Cream Gel di [ comfort zone ]: una crema in gel specifica, dalla texture leggerissima che si assorbe rapidamente, per il trattamento della cellulite edematosa accompagnata da ritenzione idrica e gonfiori alle gambe. Senza siliconi e con il 94% di ingredienti di origine naturale, svolge un’efficace azione anti-acqua, migliora il microcircolo, ossigena e rivitalizza i tessuti.

Cellusculpt™ di Dr. Brandt, la crema corpo che idrata, leviga la pelle e attenua l’aspetto della cellulite. Tonifica e rassoda, migliorando la consistenza e l’elasticità cutanea. con una doppia dose di caffeina e senza alcool.

Gambe e sole:  come dice il Pro. Canonaco “Il sole non è nostro amico, va preso a piccole dosi, specialmente sugli arti inferiori perché il forte calore potrebbe rallentare la circolazione”. Alle maratone al sole per abbronzare le gambe preferire i prodotti autoabbronzanti e l’esposizione graduale. Tra le ultime novità in tema autoabbronzanti…

Exfo Lite Stimulating Salt for Legs di Legology: uno scrub per le gambe a base di una miscela di sale marino e diuretici cristalli rosa himalayani e buccia di limone di Amalfi che da una leggera profumazione e solleva i sensi. Idrata le gambe riduce i gonfiori e le prepara per trattamenti autoabbronzanti.

Glow Oil di The Chemistry Brand: un’alternativa all’autoabbronzante un olio secco idratante a rapido assorbimento ha un effetto long-lasting fino a 2/3 giorni grazie al chetone di lampone (erithrulose) e all’estratto di anguria, che riduce lo stress ossidativo causato da fattori esterni, fra cui l’esposizione ai raggi UV. La pelle acquista un colorito naturale in modo lento e graduale, con un effetto che dura nel tempo.

Pocket Sun Legs di Cosmetics Milano  un autoabbronzante trasparente di nuova generazione in mousse, per gambe e corpo. Si applica con movimenti circolari, iniziando dalle caviglie e salendo fino alla zona lombare.  L’effetto dura per 5/6 giorni.

Per controllare e ridurre l’aspetto della pelle a buccia d’arancia c’è poi la DIETA DUKAN ANTICELLULITE che dura solo 2 giorni a settimana e lo schema da seguire è quello della fase di attacco (si possono consumare solo cibi ricchi di proteine). Al bisogno può essere ripetuta, sempre con la formula 2+5: 2 giorni di regime, 5 giorni liberi. Questo regime aiuta a ridurre la ritenzione idrica e i gonfiori delle gambe.

Solo per due giorni si utilizzano proteine cosiddette pure, particolari alimenti molto proteici, magri e poveri di fibre (le uova, alcuni tagli di carne, la bresaola, gli affettati di fesa di tacchino o pollo, il tonno). L’organismo ha però bisogno di energia: non avendo a disposizione quella degli zuccheri, che non vengono assunti, va a intaccare il tessuto adiposo di deposito.

Come tutti i regimi proposti, la DIETA DUKAN ANTICELLULITE risulta efficace se abbinata alle tre regole d’oro del dietologo delle celebrities:

  • bere almeno 2 litri di acqua;
  • camminare almeno 20 minuti al giorno, per ridurre la ritenzione, velocizzare lo smaltimento dei cuscinetti adiposi e liberare endorfine, i mediatori chimici responsabili della sensazione di piacere.
  • consumare 3 cucchiai di crusca d’avena al giorno, un alimento naturalmente ricco di fibre, minerali e fonte di proteine, che calma l’appetito e dona un immediato senso di sazietà, grazie alla sua capacità di assorbire acqua pari a 20 volte il suo volume. Contiene acido folico, che contrasta il senso di stanchezza, minerali come magnesio e potassio, vitamina A, fondamentale per stimolare le difese immunitarie e vitamina C.