Curarsi mangiando: gli alimenti alleati della pelle

La strada per una pelle perfetta passa dallo stomaco: curarsi mangiando.

di Giorgia Re

Per curare la propria pelle e renderla più luminosa e sana basta agire da dentro, scegliendo accuratamente i cibi che mangiamo, come soleva dire Ippocrate “Fa che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo”. Più di qualsiasi costosa crema, infatti, un’alimentazione adeguata può rivelarsi una grande alleata per combattere imperfezioni e inestetismi cutanei.

Ma quali sono gli alimenti da mettere in tavola quotidianamente?

Frutta e verdura gialla e rossa
Papaya, zucca, rapanello, peperoni, limoni e arance sono particolarmente ricchi di vitamina C, hanno un elevata funzione antiossidante e contribuiscono alla produzione del collagene.
Inoltre, sono ricche di carotenoidi come il licopene e di flavonoidi che neutralizzano i radicali liberi e proteggono dai raggi ultravioletti a cui bisogna fare attenzione anche d’inverno perché sono la principale causa di invecchiamento.

The verde
È ricco di gallo catechine che sono antiossidanti molto potenti ed agisce contro i radicali liberi e lo stress ossidativo causato da stress, inquinamento e cattiva alimentazione. L’ideale sarebbe berlo amaro, soprattutto caldo.

Carote
A fare la differenza è il betacarotene, fondamentale per la crescita e la riparazione della pelle danneggiata dagli agenti atmosferici come pure dall’età, e che nel nostro corpo viene trasformato in vitamina A.

Uova
Sono una risorsa importante di proteine, di sali minerali (selenio) ma anche di vitamine, in particolare B12 e B2. Per questo forniscono un apporto metabolico ed energetico importante che stimola l’energia cellulare e il rinnovamento della pelle.

Melagrana
Grazie al suo elevato apporto di polifenoli, la melagrana è uno dei frutti migliori per combattere i radicali liberi e favorire il flusso di sangue alla pelle, contribuendo a donare un colorito più roseo. La melagrana può essere assunta anche sotto forma di succo. Inoltre, se applicata direttamente sulla pelle, per esempio attraverso maschere, gli antiossidanti di questa frutta aiutano a contrastare più efficacemente le rughe, facilitando al contempo l’idratazione.

Noci
Le noci, come le mandorle, le nocciole e altra frutta secca, sono tra i vegetali più ricchi di omega 3, acidi grassi essenziali che contribuiscono a migliorare l’elasticità della pelle. Oltre a questo, le noci sono ricche di sali minerali come il rame, un nutriente che stimola la produzione di collagene.