SkinScopy: il nuovo must have Made in Corea

Arriva dalla Corea ed é un nuovo high tech gadget che permette di tenere sotto controllo la salute della pelle. Alla scoperta di SkinScopy…

Arriverà in estate nei negozi (per adesso purtroppo non Italia) e si appresta a diventare un best seller; stiamo parlando di SkinScopy presentata all’ultimo International Consumer Electronics Show (meglio conosciuto come CES) uno degli eventi più seguiti dagli appassionati di tecnologia, dove ha riscosso grandissimo interesse. SkinScopy é una piccola telecamera di diagnosi dermatologica che si aggancia sul cellulare ed é prodotta da un’azienda coreana, la IOB Labs Ltd., che consente agli utenti di smart phone, sia iOS o Android, di verificare la condizione delle pelle in qualsiasi momento o luogo. Realizzata per la generazione selfie la fotocamera si accosta alla pelle e scatta immagini macro che vengono poi inviate ad una applicazione diagnostica, creata da un team di esperti affiliati aIOB Labs Ltd., gratuita per iPhone e Android, che fornisce rapidamente il suo verdettoDalla disidratazione ai pori aperti alle linee sottili e macchie scure, SkinScopy valuta il danno e le priorità della pelle. A seconda poi delle problematiche, l’applicazione suggerisce una soluzione specifica, o permette di realizzare foto che possono essere poi di supporto, se si é in cura, allo specialista a cui di solito ci si rivolge. Uno strumento che aiuterà uomini e donne a tenere sempre sotto controllo la pelle, uno dei tanti beauty device che l’azienda coreana IOB Labs Ltd sta sviluppando, e di cui presto sentiremo parlare…