Gentlewoman: Romano Ricci e il suo nuovo profumo

Romano Ricci ci parla della sua ultima creazione per Juliette Has a Gun, Gentlewoman, un profumo per donne che amano le fragranze maschili e giocare con loro lato maschile.

Pronipote della couturier Nina Ricci, nonno famoso profumiere, suo “L’Air du Temps”, una delle fragranze più vendute nel 1900, Romano Ricci costruisce ogni fragranza di Juliette Has A Gun, il suo brand di fragranze artistiche, come se fosse un abito, un abito invisibile. Una seconda pelle che veste donne dalle varie personalità: dalla romantica, a quella più eccentrica, fino ad arrivare alla donna dandy per cui ha creato “Gentlewoman.  Abbiamo intervistato Romano Ricci e chiesto di descrivere la sua ultima creazione Gentlewoman immaginando se fosse….

Se Gentlewoman fosse un tessuto? La seta e sarebbe un papillon.

Se Gentlewoman fosse un libro. Più che un classico libro un lookbook (collezioni di immagini di look destinate agli addetti ai lavori nel mondo della moda) di Yves Saint Laurent.

Se Gentlewoman fosse un cibo? Un insalata di agrumi con una spolverata di mandorle.

Se Gentlewoman fosse un colore? Dark blu.

Se Gentlewoman fosse una città. Parigi.

Se Gentlewoman fosse una stagione? La primavera.

Se Gentlewoman fosse uno stato d’animo? Impertinente.

Se Gentlewoman fosse un ora del giorno? Le 9.00 del mattino, perché una volta spruzzato da un’iniezione di buon umore.

Se Gentlewoman fosse un film? Victor Victoria.

Buy onlineGentlewoman da 50 ml,  € 85 Juliette Has A Gun

Famiglia olfattiva: Agrumata-legnosa-muschiata.

Piramide olfattiva: Note di testa; essenza di neroli, essenza di arancia amara petitgrain, essenza di bergamotto di Calabria (azienda Capua). Note di cuore: essenza di mandorla, cumarina, assoluta di fiori d’arancio, essenza di lavanda. Note di fondo: ambroxan, muschi (muscenone e ambrettolide).

Note olfattive: