Hipsteria: Marco Balocchi e la linea per barba e baffi

Alla scoperta di Hipsteria il brand 100% Made in Italy dedicato ai cultori di barba e baffi.

Figlio d’arte (la sua famiglia ha una catena di profumerie) e possessore di barba, Marco Balocchi é il creatore del brand Hipsteria una linea di grooming 100% Made in Italy dedicata ai cultori di barba e baffi. Poche referenze: dal sapone da barba, alla cera per baffi, e un ottimo rapporto qualità prezzo che ha portato il brand, sin dal suo esordio sul mercato, poco più di un anno fa, a diventare richiestissimo tanto da attirare l’attenzione del colosso Sephora che lo ha voluto nei suoi punti vendita. Merito della vulcanica creatività e dello spirito imprenditoriale di Mr. Balocchi che ha dato uno scossone al settore beauty lanciando il primo prodotto per il contouring al maschile, un gel riflessante vegetale per barba e e baffi brizzolati e non, e ha da poco aggiunto al portfolio One Click un’altra innovazione. Ma diamo la parola all’imprenditore:

In una recente intervista Philippe Starck mi ha raccontato di passare ore nella profumeria della madre immerso negli effluvi delle fragranze e delle creme, un mondo che secondo lui ha contribuito a stimolare la sua creatività. E’ stato così anche per lei? Sono nato in profumeria, guardando controluce la mia scrivania, si vedono ancora i tratti marcati della matita di quando scrivevo in brutta copia i temi delle elementari. Qui ho affinato la mie caratteristiche principali, la cura dei dettagli, gli abbinamenti, e l’amore per il bello, e non da meno la capacità di ascoltare.

Quando ha deciso di creare Hipsteria ha pensato: al trend in crescita legato alla cura della barba, al fatto che non riusciva a trovare sul mercato prodotti per il grooming, alle richieste fatte dai clienti delle profumerie di famiglia o….? È stato un insieme di fattori, quando mi sono accorto che per il secondo anno consecutivo al Pitti Uomo apparivano gli Hipster, mi sono documentato ed ho apprezzato questo filone anticonformista, fatto di persone attente alla qualità e se vogliamo debrandizzate dalle scelte commerciali. Inoltre la mancanza di offerta e specificità nei prodotti cosmetici rivolta ai barbuti ha stuzzicato il mio ingegno, il resto è il presente.

Ci parla di Hipsteria? Hipsteria sono io, in questo progetto c’è tutta la mia genialità, una linea di prodotti creata tutta con orgoglio in Italia, tutta al maschile, che si concretizza in una linea per la cura della barba, e una linea di accessori, come cinture, portafogli e papillon.

Quale tra i prodotti di Hipsteria é il vostro best seller? In questo momento ci distinguiamo per aver inventato il contouring per la barba, con un gel riflessante vegetale che tonalizza i peli brizzolati in modo temporaneo, e per le salviette CLICK per detergere la barba. Ma il detergente e il balsamo non sono da meno.

Quali sono i progetti del futuro? Ha mai pensato di aggiungere una linea di skincare o body care sempre al maschile? Presto saremo pronti con una linea vegana per la cura dei capelli, ma Hipsteria si presta anche alla gioielleria e all’abbigliamento, STAY TUNED!”

Qual é la domanda che le fanno gli uomini appena vengono a conoscenza della sua professione? Mmmmmm, gli uomini fanno poche domande, per lo più’ sorridono!

Nella sua beauty routine oltre Hipsteria quali sono i suoi prodotti feticcio? Il mio profumo, che ormai anche per mia madre, è diventato il mio odore!

Ci parla di One Click?  CLICK, il rumore che semplifica la vita, oggi è tutto più facile se si può fare con un click e io con quel gesto immergo una salvietta disidratata in una cialda che contiene dell’acqua micellare, che deterge e idrata la barba. Solo un barbuto sa’ quanto può essere utile dopo un giro in moto o al ristorante la pulizia! Io la propongo nel modo più cool. Provare per credere!!!!”