Julian Bedel: vi presento Fueguia 1833

Un brand di fragranze di nicchia che arriva dall’Argentina e il fascino di un luogo estremo ed affascinante come la Patagonia. Julian Bedel e il mondo, in immagini, di Fueguia 1833….

di Vanessa Caputo

 

Arriva dall’Argentina e nasce come l’omaggio di Julian Bedel, co-fondatore del brand, ai suoi antenati naturalisti e scrittori, e alla Patagonia, luogo ancora selvaggio ed incontaminato, meta d’elezione, da sempre, dei viaggiatori estremi ed avventurosi. Il nome del marchio, Fueguia 1833, invece si ispira all’incontro tra Charles Darwin, Robert Fitz Roy e Fueguia Basket, nativo della Terra del Fuoco, che, rapito da Fitz Roy, riuscì a tornare tre anni dopo in Patagonia, durante il viaggio che avrebbe dato vita a “L’Origine della Specie” di Darwin.

Un progetto interessante sia per ciò che concerne il concept, la localizzazione, ma soprattutto per la sostenibilità. Bottiglie in vetro riciclabili al 100%, e poi packaging realizzato completamente a mano, da una scuola di carpenteria in Patagonia, usando il legno degli alberi caduti nella “Valdiviano”, foresta della Patagonia, e materie prime raccolte in loco dalle comunità locali. Abbiamo chiesto a Julian di parlarci del suo brand (dando sfogo alla sua creatività) immaginando se fosse…..

Se i profumi di Fueguia 1833 fossero un tessuto? Il tessuto delle mia terra la Vicuña.

Sei profumi di Fueguia 1833 fossero un libro? Una selezione di racconti brevi di J.L. Borges e R.L. Stevenson.

Se i profumi di Fueguia 1833 fossero un film? Aguirre, the Wrath of God.

Se i profumi di Fueguia 1833 fossero un cibo? Il Black Drum (tipo di pesce) fatto al barbecue da La Barra, in Uruguay.

Se i profumi di Fueguia 1833 fossero una città? Ushuaia.

Sei profumi di Fueguia 1833 fossero un’epoca? Il XIX secolo.

Se i profumi di Fueguia 1833 fossero una canzone? “Cartas de amor que se queman” (leguizamón – castilla) di Liliana Herrero y Falú.

Se i profumi di Fueguia 1833 fossero una stagione? Primavera.

Se i profumi di Fueguia 1833 fossero un’ora del giorno? Le 12.

Se i profumi di Fueguia 1833 fossero un oggetto di design? Una bottiglia di vetro.

Se i profumi di Fueguia 1833 fossero un’opera d’arte? Un dipinto di Cándido Lopez.

Se i profumi di Fueguia 1833 fossero uno stato d’animo? Sensualità.

Sei  profumi di Fueguia 1833 fossero fosse un personaggio iconico del passato? Isaac Newton.