Dear Dahlia: la mia recensione del brand di makeup coreano

Si chiama Dear Dahlia e si ispira al fiore della dalia, il brand coreano di makeup tra i miei preferiti. Dalia che era il fiore favorito dall’imperatrice Josephine, moglie di Napoleone, che colpita dalla sua bellezza ordinò che si potesse coltivare solo nei giardini reali. Dalia che compare anche all’interno delle formulazioni con l’estratto puro di Dahlia Variabilis, ricco di Vitamina C e antiossidanti, che aiuta la pelle a mantenersi giovane e luminosa.

Un brand green Dear Dahlia che ha scelto ingredienti naturali, biologici e vegani, e non utilizza sostanze allergizzanti quali di fragranze sintetiche, e soluzioni tecnologiche al color carminio derivato della cocciniglia

Il packaging è davvero molto bello e i prodotti performanti.

I rossetti “Lip Paradise Intense Satin”, sono altamente pigmentati, a base di cera vegetale di crusca, che assicura una texture satinata dal grande comfort e dalla lunga durata.

Per quello che riguarda gli ombretti delle “Paradise Dual Palette”, declinate in tre versioni “Multi” “Mix” e “Match” contengono rispettivamente; due “multi-balm” che è una crema multiuso utilizzabile per occhi, labbra e guance, e sono mixabili tra loro per creare nuance diverse. Un multi- balm, che può essere usato anche come base per il trucco occhi, e due ombretti dal finish matte o glitter. Infine un trio di ombretti, due matte e uno glitter per creare diversi effetti. Sono molto pigmentati e facili da applicare. Le palette sono molto belle e compatte, ideali da ritocco, e stanno dentro anche le borse piccole.

Nello stesso formato una palette composta da due correttori, molto pigmentati e coprenti, dal finish soft e opaco.

La gamma di prodotti Dear Dahlia é acquistabile al momento solo online, sul loro sito www.deardahlia.com

Be first to comment

Rispondi