La Parigi di Chantal e Alexandra Roos

Alla scoperta di Parigi attraverso i suoi mille “profumi”. Ci guidano Chantal e Alexandra Roos, proprietarie del marchio di fragranze di nicchia Dear Rose, che hanno selezionato per noi due itinerari olfattivi tra i luoghi che amano di più…

Due donne legate dall’amore per il mondo delle fragranze: Chantal é una leggenda nel suo settore, grazie a lei profumi come Opium sono diventati iconici.  Per anni si é occupata di creare l’immagine delle campagne pubblicitarie delle fragranze delle più importanti  maison di bellezza, lavorando con i più grandi fotografi del mondo. Sua la sua direzione creativa di L’Eau d’Issey, Le Malle di Jean-Paul Gaultier,  Opium e Kouros di YSL, per citarne alcuni.

Sua figlia Alexandra Roos, musicista, é una cantautrice con all’attivo diversi album a suo nome, ma si é sempre divertita ad aiutare la madre. Fino a quando nel 2014 hanno deciso insieme di creare una linea di fragranze di nicchia: Dear Rose che, al contrario di quello che suggerisce il nome, non è un brand specializzato in profumi alle rose. Il nome Dear Rose é stato scelto perché se si pensa al profumo, si pensa fiori. E se si pensa ai fiori la rosa è tra quelli che viene subito in mente. Abbiamo raccolto i loro indirizzi preferiti di Parigi in base all’olfatto, ed insieme a loro esploriamo la città in modo diverso…

Chantal Roos: “Inizio sempre la mia giornata con il profumo del caffé, in quello che secondo me é il miglior caffè parigino: “Café Coutume“, 47 rue de Babylone”

“Poi un’altra tappa obbligata: “Bread and Roses”, 25 Rue Boissy d’Anglas, la mia panetteria preferita,  qui mi accoglie l’odore fragrante del pane al mattino.”

“Amo passeggiare tra i roseti della Roseraie del Parc de Bagatelle nel Bois de Boulogne, uno dei più grandi e più antichi giardini di rose di Francia. Creato nel 1905 dal paesaggista Jean-Claude Nicolas Forestier. Un piacere per gli occhi e soprattutto per l’olfatto, dato che l’aria é carica del meraviglioso profumo dei fiori.”

“Imperdibile poi un giro al mercato delle pulci e ai negozi di antiquariato, mi piace l’odore dei mobili recentemente ripuliti e la felicità del luogo.”

“Altro posto che amo tantissimo é la grande libreria “L’Ecume des Pages” 174 Bld Saint Germain per l’odore dei libri e della carta.”

Alexandra Roos: “Il Café de Flore per l’odore del suo famoso  “welsh”, un “pasticcio” fatto con pane, formaggio, prosciutto e mostarda.”

“Bread and Roses, 25 Rue Boissy d’Anglas, il profumo delle torte di questa pasticceria é irresistibile…”

La Poissonnerie du Dôme, 4 Rue Delambre, l’odore del mare e della salsedine….. in quella che é la migliore pescheria di Parigi.”

“Le Bon Marché: amo il mix di odori che si fondono nel piano dedicato al beauty, dove c’è anche il nostro corner”

“Il Louvre per l’odore istituzionale che vi si respira all’interno”

More from Vanessa Caputo
Michael Kors: The Gold Fragrance Collection
Tre fragranze che celebrano l’opulenza e il lusso del metallo prezioso per eccellenza: l’oro,...
Read More

Rispondi