Bertrand Duchaufour : vi presento “I Miss Violet”

La nuova fragranza di The Different Company, é un omaggio alla violetta, interpretata sorprendentemente, come solo il grande naso Bertrand Duchaufour poteva fare. Che in questa intervista ci racconta tutti i segreti della sua produzione che é durata tre anni….

di Vanessa Caputo

 “Abbiamo avuto voglia di creare un cuoio floreale, opalescente e diafano, di evocare il cuoio attraverso una nota floreale ed una nota verde, aggiungendo altre note floreali di cuoio. Ho voluto una base appropriata di cuoio, che agisca in testa e nel cuore, ambrata e muschiata. La nota principale si basa sulle foglie di Violetta che hanno una connotazione di cuoio floreale. In tre anni, l’abbiamo lavorata e rilavorata per sottolinearne gli aspetti floreali, spumeggianti, leggeri.

La violetta è una sostanza affascinante con un effetto cosmetico polverizzato floreale. Ha ispirato delle ciprie mitiche, come “Mitsouko” o ancora “Aprés l’ondée”, due profumi che hanno segnato la mia vita di profumiere. In un certo senso “I miss Violet” rende loro omaggio. Volevo lavorare una violetta vibrante e moderna. L’idea era di liberarsi degli effetti retro, a volte desueti della violetta, attenuarne l’effetto polverizzato e gli effetti floreali, tenere la nota fiorita, un po’ pelle di pesca e renderla morbida. Abitualmente i profumi a base di cuoio vengono lavorati essenzialmente in fondo e possono dare pesantezza, io ho voluto al contrario apportare della leggerezza, come un soffio”. Abbiamo chiesto a Bertrand Duchaufour  di immaginare se “I Miss Violet” fosse…

Se “I Miss Violet” fosse un libro. “Il Ritratto di Dorian Gray” di Oscar Wilde

Se “I Miss Violet” fosse un mood sarebbe. dualità

Se “I Miss Violet” fosse un film. Penny Dreadful, un serial TV.

Se “I Miss Violet” fosse un epoca. Parigi nel 1900, o Capri nel 1950.

Se “I Miss Violet” fosse una canzone? Life on Mars di David Bowie, forse…

Se “I Miss Violet” fosse una stagione? Primavera ed estate.

Se “I Miss Violet” fosse un ora del giorno? alba e tramonto.

If “I Miss Violet” fosse un icona sarebbe. Michelle Pfeiffer.

Se “I Miss Violet” fosse un cibo. L’albicocca.

Se “I Miss Violet” fosse una città. Srinagar.

Se “I Miss Violet” fosse un tessuto sarebbe. Seta e suede.

Acquista. I Miss Violet, Collection Excessive, 50 ml € 175 The Different Company

Famiglia olfattiva. cuoio-floreale

Piramide olfattiva. Note di testa: Foglie di Violetta, Basilico del Vietnam, Mandarino, Granelli d’Ambretta, Champagne, Noce moscata. Note di cuore: Osmanthus, Fiori di Violetta, Mimosa, Ciclamino, Note d’ozono. Note di fondo: Cuoio, Cuore di acacia, Vaniglia, Muschio, Ambra grigia

Dove: I profumi di The Different Company si possono acquistare nei punti vendita di Olfattorio Bar à Parfums, che é il distributore in Italia, e in selezionate profumerie.

Note di testa

 

Note di cuore

Note di fondo 

Be first to comment

Rispondi