Etienne de Swardt: Questionario olfattivo

Il mondo degli odori, in immagini, di Etienne de Swardt, mente del brand di fragranze di nicchia Etat Libre D’Orange…..

di Vanessa Caputo

 

Il suo nome é noto per essere uno dei creatori di fragranze di nicchia più irriverenti. Con il suo brand Etat Libre D’Orange, si é divertito a scandalizzare i benpensanti con profumi dai nomi che poco lasciano all’immaginazione, ma dai jus sorprendenti; Charogne, ispirata al processo di decomposizione. Putain des Palaces, o Secretions Magnifiques, una sorta di coito olfattivo che riproduce l’odore di secrezioni quali sudore, sperma e saliva.

Prima di fondare Etat Libre D’Orange,  Etienne de Swardt, ha lavorato per il colosso LVMH, nella divisione profumi di Givenchy, e in seguito ha ideato le fragranze per cani Oh My Dog! che all’epoca ebbero una copertura mediatica planetaria e un grande successo. Il fil rouge di tutte le creazioni di Etienne de Sward é l’originalità e la provocazione. Al motto di “Le Parfum est mort, vive le parfum!” lancia nel 2006 Etat Libre D’Orange, “terra di libertinaggio olfattivo”, fondata sulla libertà di creare, libertà da ogni censura e dai vincoli del profitto. Abbiamo chiesto a Etienne de Swardt di raccontarci il mondo degli odori che più ama….

Un profumo della sua infanzia Jicky of Guerlain.

Prima memoria legata al mondo dei profumi. Entrecuisse.

Un odore di cibo che ama. Mango e tamarindo.

Un odore che odia. Quello delle ostriche.

 

Se fosse un profumo? Balsamo del Perù.

Fiore preferito. La rosa, soprattutto per il cliché della regressione infantile.

L’odore della sua città. Un milione di gas di scarico, il meglio di Rabanne.

Cinque profumi, a partire dalla sua infanzia e gli eventi che le ricordano.

Toscana, la fine dell’innocenza, 18 anni.

Givenchy Gentlemen, mio nonno.

Versace Pour Homme, 17 anni e l’anno del diploma.
Fahrenheit: vivere con mio padre.
Infusion d’Iris Prada, a causa sua.

Primo profumo indossato. Gentleman di Givenchy.

Un profumo che le sarebbe piaciuto inventare. Terre d’Hermès.

Il profumo della sua casa: minerale e polveroso.

Odore preferito. Splendeurs et misères des courtisanes à l’ombre des jeunes filles en fleur.

 

 

Be first to comment

Rispondi