Iris Mon Amour: Bertrand Duchaufour

Alla scoperta delle materie prime della profumeria con i protagonisti del mondo delle fragranze. Bertrand Duchaufour, maestro profumiere e co-fondatore del brand Project Renegades ci parla del suo amore per l’iris

Lui é Bertrand Duchaufour maestro profumiere di fama che ha iniziato la sua carriera a Grasse nel 1985 e ha creato fragranze per Penhaligon’s, Acqua di Parma, Comme des Garçons e molte altre maison di profumeria. Dal 2008 lavora per L’Artisan Parfumeur, dove segue il bespoke e altri progetti speciali, ed é il co-fondatore insieme ad altri due suoi amici profumieri, Mark Buxton e Geza Schoen, di Project Renegades, brand di fragranze unico nel suo genere. Con lui abbiamo parlato dell’iris la sua materia prima preferita e abbiamo scoperto che….

La materia prima che ama di più e perché. Iris, la più elegante. Anche se non è completamente efficiente preferisco essere sfidato attraverso un accordo di iris.

Ricorda la prima volta che ha sentito il profumo dell’iris? Sì era quello di N ° 19 di Chanel, che è stato il mio primo input per tutte le fragranze.

Tra i luoghi di produzione chi fornisce la migliore selezione di iris? L’Italia.

Migliore interpretazione dell’iris in un profumo del passato. Chanel N ° 19

Tra i profumi che ha creato utilizzando questa materia prima, quale ama di più e perché. L’ultimo creato per un nuovo marchio di profumi Phuong Dang.

Quali sono i punti di forza e di debolezza di questa materia prima? E’ molto costosa e non efficiente, molto complicata da usare in modo corretto. La si usa per dare prestigio alla fragranza, perché è in grado di dare una patina debole ma indefinibile e bella sulla pelle. …

Un’accoppiata sorprendente tra iris e … Iris e champagne!